Utente
carissimi dottori 2 mesi fa in seguito a epigastralgia con difficolta' respiratoria mi sono rivolto ad un gastroenterologo il quale mi ha visitato consigliandomi di fare la gastroscopia dalla quale e' risultata un esofagite peptica di grado A con piccole erosioni il gastroenterologo mi ha prescritto antra 20 mg da prendere la mattina per 4 settimane e gastrotuss bustine da prendere 1 a sera prima di dormire con controllo a tre mesi.mi ha consigliato di seguire norme igienico sanitarie vale a dire alzare la spalliera del letto seguire una dieta evitando i cibi acidi ,regolare le guantita' del cibo e calo ponderale.devo confessare che da quando faccio la terapia e seguo la dieta '' si registra calo ponderale di 10 kg in seguito alla dieta'' la sintomatologia e' migliorata molto diciamo pure che e' quasi passata tranne delle volte in cui mi vengono leggeri fastidi nulla pero' di paragonabile a prima. passate le quattro settimane di terapia ho smesso di prendere l'antra tempo due giorni mi e' ritornata la stessa sintomatologia di prima ,preoccupato telefono al gastroenterologo il quale mi spiega che in genere il tempo utile per ottenere la cicatrizzazione e circa un mese pero ci sono sog. che richiedono piu' tempo allora mi consiglia di continuare per un altro mese e cosi faccio sentendomi subito meglio passato un altro mese provo a smettere nuovamente e mi ritornano i sintomi. devo confessare di essere molto preoccupato in quanto non posso fare a meno dei farmaci per stare meglio . premesso che dal reflusso non si guarisce dalla esaofagite si dovrebbe guarire e perche' io pur con la dieta , con la terapia che va avanti da due mesi e con il calo ponderale avuto alla sospensione del farmaco ho nuovamente la comparsa dei sintomi. in attesa di risposta vi ringrazio anticipatamente.

[#1]  
Dr. Marco Catani

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
potrebbe essere utile ripetere l'esame endoscopico per studiare la "zona" dopo l'adeguata terapia
buona giornata e buone feste
Marco Catani
http://www.marcocatani.it
Il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale

[#2] dopo  
Utente
gentile prof. Catani questa indicazione mi e' stata data infatti a gennaio dovrei ripetere la gastroscopia.Ma mi scusi se insisto vorrei capire di piu' cosa vuol dire studiare la zona ipotozzando secondo la sua esperienza di chirurgo cosa puo' essere successo ha gia trattato casi simili al mio .la prego mi dia delle spiegazioni piu' concrete ne ho bisogno cordiali saluti.