x

x

eco intestinale

Soffri di stitichezza o diarrea? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Buonasera dottore
mi hanno diagnosticato la malattia di crohn nel 2011.
ho fatto eco intestinale nel 2018 e la diagnosi è la seguente:
Sigma distale di spessore 4,5 mm pluristratificato a prevalenza della sottomucosa.
ileo terminale di spessore 2,5 mm pluristratificato a prevalenza della sottomucosa.
Il resto nella norma.
vorrei sapere di cosa si tratta e se evidenzia un risveglio della patologia
Grazie in anticipo
[#1]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 25,4k 632 347
Il reperto e' compatibile con la diagnosi nota.Eventuali riacutizzazioni dipendono dal quadro clinico generale. Prego.

Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille dottore
Quindi se ho capito bene e se mi sento bene fisicamente il referto di questa eco non vuol dire che si è riacutizzata la malattia.
Mi consiglia ripetere colonscopia?
[#3]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 25,4k 632 347
Farei prima una visita gastroenterologica. Prego.

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio