x

x

Morbo di crohn possibile ripresa di malattia?

Gonfiore addominale, difficoltà a digerire, reflusso gastrico? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Salve soffro per il crohn dal 2007 ho preso nei periodi di riacutizzazione cortisone seguite da pentasa e azatioprina, fino al 2013 di cui poi ho subìto un intervento chirurgico dovuto ad una occlusione intestinale sezione ileo.
Sono stato bene fino ad novembre 2017 senza dolori e senza alcun tipo di sintomi senza mantenimento (farmaci) non presi dal (fine 2014) sotto dicitura del mio gastroenterologo.
Sono stato bene ho fatto attività fisica forse un po eccessiva (pesi) Poi.
Premetto che sin da ottobre mi stavo organizzando per un viaggio di sola andata x lavoro, ho avuto orari sballati è molto stress dietro questo evento. Sono fumatore di dieci sigarette al giorno so che incide tantissimo è sto facendo il possibile per non fumare più.
Appena arriva dicembre 2017 arriva il primo freddo inizio a sentirmi brividi ed uno stato febbrile senza febbre, stanchezza, spossatezza, vertigini,pressione bassa; sin dal mattino appena sveglio.
Questi sintomi c'è li ho da quasi 3 mesi senza mai cessare sono aumentate le scariche diarroiche senza dolori addominali o mal di pancia senza perdita di peso.
Ho fatto le ultime analisi il 10 febbraio l'emocromo è ok, solo dei valori altini (Pc-r 5,38 mgL ; ves 13 mm, alfa globuline 1 e 2, è sangue occulto nelle feci) proteine nelle urine assenti ma nelle analisi precedenti effettuate a gennaio 2018 uscìrono tutti i valori appena elencati nella norma tranne le proteine nelle urine alte 30 mg su 20.
Ho fatto una ecografia ed è uscita al colon destro un ispessimento di 16mm (linfonodo) dove proprio fui operato (resezione)ho anche delle ricorrenti balanopostiti ed urino spesso . Lunedì 26 febbraio farò una colonscopìa decisa da me perché sono preoccupato tanto.
Visto i sintomi che durano da mesi può essere una lieve recidiva ma sé lieve perché mi sento un malessere generale forte che non scompare, può essere che c'è altro?
Voglio risolvere questa cosa subito per ripartire per il mio lavoro;spero che la colon che farò riuscirà a deliniare un po il quadro generale. Coincidono i sintomi con una possibile recidiva?
Aspetto un vostro riscontro
Cordiali saluti.
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 26,1k 1k 13
È probabile una recidiva.
Mi sembra strano aver tolto la terapia ad una persona precedentemente trattata con azatioprina ed operata per occlusione.
Farei anche una ecografia delle anse intestinali o una entero-RMN.
Resto a sua disposizione! Cordiali saluti!

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2]
dopo
Utente
Utente
Dottore grazie per il suo interesse; Salve sono stato operato il 2013 ho fatto mantenimento sino a fine 2014, l'aza lo presa nei periodi più forti molto prima dell'operazione.
Mi fa strano anche a me che non mi sia stato indicato un mantenimento (farmaco)
fin'ora. Del virus 2018 (non) mi sono ammalato di un raffreddore o di qualsiasi sintomo che porta il virus com'è possibile?
Ho letto però che colpisce i soggetti con malattie croniche complicandone il loro stato può essere?
Posso aver preso anch'io il virus ma reagendo diversamente tenendolo con me diversi mesi?
Per quanto riguarda la colon le farò sapere; poi x gli altri esami che lei mi ha elencato vedrò dopo la colon.
La Entero RMN lo fatta già diversi anni fa con mezzo di contrasto, s'è la ripeto sarà un disastro, assorbirò ulteriori radiazioni, dove né ho prese già tante per altri motivi.) PERÒ sé né il caso la farò.
Cordiali saluti
[#3]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 26,1k 1k 13
Io escluderei una ripresa di malattia
[#4]
dopo
Utente
Utente
Ok Dottore Bacosi escluderebbe una ripresa del crohn, ma so che non si può nemmeno sbilanciare ovviamente non avendo io completato il quadro generale degli accertamenti è normale.
Ma cosa si potrebbe ipotizzare? Una semplice infiammazione, o altro?Virus,Fistole, polipetti o qualcosa di più complesso visto il mio stato attuale di malessere ( come un influenza )che dura quasi da 3 mesi senza febbre con malessere generale.
Grazie per la sua disponibilità. Sicuramente la terrò aggiornato
Cordiali saluti.
[#5]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 26,1k 1k 13
Le ho detto che ipotizzo una ripresa di malattia che deve essere esclusa per ipotizzare altre patologie!
[#6]
dopo
Utente
Utente
Ho capito grazie Dottore ma in questo caso meglio una ripresa del crohn,che altre patologie.
Saluti

Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio