Utente
Salve, da due mesi prendo il rabexpraazolo sotto consiglio del mio medico per una sospetta gastrite..
Due anni fa feci la visita con esito di gastropatia erosiva, e biopsia del secondo duodeno con modeste note flogistica cronica della lamina propria e non si evidenziavano colonie batteriche compatibili con l’Helicobacter.
Oggi a distanza di due anni ho fatto una esofagogastroduodenoscopia, ecco l’esito :
Esofago prossimale e medio esente da lesioni, a livello della linea Z si apprezzano alcune arie iperemiche in parte confluenti come da esofagite di grado due. Cardias beante. Mucosa gastrica con diffusi aspetti di gastropatia cronica senza segni di erosione. Non abbiamo potuto fare la biopsia del duodeno perché sotto gastroprotettore sarebbe risultata sfalsata. Esito esofagite da reflusso e gastropatia cronica.
Devo dire di essere molto triste perché dopo due anni non pensavo che le cose fossero peggiorate tanto anche perché i sintomi iniziato ad averli due mesi fa. Cosa ne pensate il fatto di aver oltre ai diverticoli del sigma il colon irritabile un’altra patologia cronica che non passa mi fa veramente disperare.
Vi ringrazio anticipatamente

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
"la biopsia del duodeno perché sotto gastroprotettore sarebbe risultata sfalsata",

Non è una informazione corretta,
è il test rapido (prelievi gastrici) che può essere falsato.

ll suo problema, piuttosto, è legato alla Malattia da Reflusso Gastroesofageo.

Cordialità

Dr. F. Quatraro - Acquaviva (BARI)
Gastroenterologo - Endoscopista digestivo
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la risposta celere....
Non ho ben capito la sua risposta...
Penso d’aver capito che avrebbe potuto fare la biopsia a prescindere?
E non pensa sia una gastropatia cronica?

Mi ragguagli se non sono troppo insistente , perché sarebbe l’ennesima cronica è brutta notizia che ricevo...

[#3] dopo  
Utente
Ma a cosa potrei andare incontro nel tempo? Ho letto diverse cose che portano ad avere gravi problemi anche se tenuta a bada nel tempo..

[#4] dopo  
Utente
Come ha fatto il cardias a diventare beante?
C’è modo di farlo richiudere?

Scusi per i tre post , li avrei voluti riunire in uno solo

[#5] dopo  
Utente
Ma a cosa potrei andare incontro nel tempo? Ho letto diverse cose che portano ad avere gravi problemi anche se tenuta a bada nel tempo..

[#6]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Nessuna brutta notizia e nessun pericolo in corso.

Come le ho spiegato si tratta di reflusso,
ovvero di una patologia cronica
che va semplicemente ben curata.

Cordialità

Dr. F. Quatraro - Acquaviva (BARI)
Gastroenterologo - Endoscopista digestivo
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#7] dopo  
Utente
Ok la ringrazio,
Quindi non è la gastrite cronica il problema ?
La terapia come la consiglia?

[#8]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
La terapia non potrà mai essere assegnata online senza visita diretta,
non ha senso e non sarebbe legale.

Cordialità

Dr. F. Quatraro - Acquaviva (BARI)
Gastroenterologo - Endoscopista digestivo
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#9] dopo  
Utente
Salve , torno a riscriverla a distanza di tempo perché ora è un mese che ho gonfiore avvolte tra e dopo poche ore dai pasti, velocità di transito di 8 ore con cattiva assorbimento degli alimenti che ritrovo nelle feci, ( per esempio il prezzemolo usato per condire) sensazzione di vuoto /nausea/fastidio tra ombelico e sterno..
Il peso tende a diminuire.

Non riesco a capire cosa ha iniziato a provocare questi sintomi se tutto è rimasto invariato.

Terapia in atto:
Rabex da 20mg una al giorno prima di cola.
Vitamina d e multivitaminico a pranzo e cena.

Patologie esistenti:

Gastrite cronica è diverticolosi del sigma.

Idee del perché?
Grazie

[#10] dopo  
Utente
Salve l’aggiorno sul fatto che ho provato a smettere con i gastroprotettori e la situazione non è peggiorata, ora ho pochissime volte acidità , solo se mangio qualcosa di acido o troppo grasso ...
Però ho notato che ogni tanto ho delle piccole fitte abbastanza dolorose nella parte inguinale sinistra dove ho anche la diverticolosi e nonostante mi stia alimentando bene non riesco a prendere peso che aime’ tende a scendere.... le feci però sono formate e non riesco a capire il motivo.
Grazie