Utente
Salve dottori, ho deciso di iscrivermi in questo sito perché lo ritengo molto utile e aiuta molto ascoltare pareri di vari specialisti.
Detto ciò, ha da circa 3 mesi che soffro di acidità di stomaco, eruttazione continue e a volte anche acide, difficoltà a deglutire (non sempre) e difficoltà a digerire (non sempre)
Ho avuto questi problemi di tanto in tanto durante la mia vita e quando mi capitava il mio medico di famiglia mi diceva di prendere la gadral dopo i pasti e mi passava tutto.
A dicembre che ho avuto per effetto di un frullato un fortissimo dolore/bruciore al petto, ho iniziato ad avere un acidità continua di stomaco e sulla gola, tutti i giorni con senso di rigettare tutto quello che mangiavo e senso di costrizione alla bocca dello stomaco. Mi sono curato con gadral ogni giorno dopo un ora dai pasti per circa 20 giorni mangiando bene e pulito e passati questi 20 giorni sembrava tutto passato.
Infatti ho mangiato a natale e capodanno un po di cose che potevano fare male ma stavo benissimo.
Da metà gennaio circa però i sintomi mi si ripropongo di tanto in tanto a volte leggeri (acidità però gestibile e eccesso di salivazione di notte) altre volte piu' forti (acidità che mi fa passare l'appetito e se mangio sento anche bruciore forte al petto con senso di vomito ma non vomito, senso che non digerisco ecc).
Quando mi prendo la gadral mi passa tutto dopo un po per fortuna. Ora però, ho di nuovo i sintomi che avevo dicembre, che ho tutto il giorno acidità e non ho manco fame (avendo anche paura di avere dolore/bruciore al petto finito di mangiare), e sono tornato a dover mangiare molto pulito e a prendere gadral dopo i pasti. in questi giorni andrò dal medico ma nel frattempo secondo voi
di cosa si può trattare? gastrite? reflusso? Helicobacter?
Grazie a tutti per eventuali risposte

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Probabilmente reflusso ma non sono escluse le altre ipotesi. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore per aver risposto, ma per i sintomi da me citati, pensa sia grave?
Io sinceramente ci sono giorni che mi sento benissimo, e giorni che purtroppo ho acidità e continui eruttazioni o bruciori/dolori al petto come ieri e oggi (ieri sera non ho pututo nemmeno mangiare per l'acidità che avevo) dovuta sicuramente per aver mangiato dolci sabato sera visto che ho avuto un compleanno

[#3] dopo  
Utente
Gentili dottori sono stato dal mio medico e mi ha prescritto lansox 30 mg la mattina appena mi sveglio a stomaco vuoto per un mese.
Mi sono scordato di dirgli che io ad alcuni farmaci come l'aspirina o l'oki mi fanno male, mi fanno venire dolore al petto e vomito.
Con il lansox non dovrei avere di questo problemi no?

[#4]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Credo di no
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#5] dopo  
Utente
Salve gentili dottori, vi volevo aggiornare riguardo la mia situazione.
Ho quasi terminato il mese di cura e non ho avuto nessun tipo di acidità o dolore al petto. Però mi è capitato che dipende cosa mangio, quando finisco di mangiare mi sento un nodo alla gola, o comunque il mangiare come se non fosse sceso che mi rimane infondo alla gola, e dopo un po passa. Sensazione fastidiosa quando mi capita perché sembra davvero come se non avessi digerito, però entro un ora passa. E mi capita quando magari mangio un po piu pesante ad esempio la pizza o riso con la lenticchia ad esempio.
Oppure a volte quando mangio devo bere un po di sorsi d'acqua per far scendere il cibo, non continuamente ma magari un po di sorsi d'acqua e poi basta, anche questo mi capita qualche volta non sempre.
Comunque detto ciò, visto che il mio problema principale che era l'acidità, che avevo sempre, e il dolore al petto che a volte mi veniva causato sempre dall'acidità (dove non riuscivo ad eruttare e mi sentivo male), questa cura sembra per ora funzionare bene a parte il nodo in gola che a volte ho e le tante eruttazioni che faccio ma con zero acidità.
Aggiungo che prima di questo problema che ho da dicembre comunque li ho fatti sempre tanti rutti, solo con questo problema sono aumentati e diventati spesso acidi, e con questa cura sono tornato a farli come prima diciamo, spesso ma senza acidità.
Quindi secondo voi cosa dovrei fare terminata la cura? e cosa ho? Reflusso, gastrite, una brutta infiammazione avendo esagerato con il cibo, (prima di dicembre io mangiavo di tutto e solo una volta ogni tanto avevo acidità quando magari mischiavo troppo ecc e quelle volte che capitava che l'avevo poi prendevo magari una gadral e passava e poi l'indomani potevo mangiare di nuovo normale come sempre).
Fatemi sapere e ringrazio in anticipo a chi mi risponderà e al lavoro che svolgete su questo sito

[#6]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Provi a sospenderla finita la cura e a stare attento all' alimentazione
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#7] dopo  
Utente
Sosponderla quindi del tutto senza prendere piu niente? neanche le gadral?

[#8]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Questo andra' valutato con il collega che la segue personalmente. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#9] dopo  
Utente
Salve, vi scrivo per aggiornarvi un po' riguardo la mia situazione.
La cura ha avuto il suo effetto, o meglio, fino a quando prendevo sia le pillole che la gadral, non avevo più nessun disturbo, solo a volte un po di nodo alla gola quando finivo di mangiare come se il mangiare non era sceso del tutto, ma bruciore allo stomaco, al petto, senso di vomito ecc zero.
Finita la cura il mio medico mi ha detto di ricomprare il lansox e di prendere una pillola una ogni due giorni o 3 e no di sospenderla di botto e cosi ho fatto. e quando finiva lo scatolo di finire definitivamente di prenderle. Non ho avuto alcun tipo di acidita ma
adesso che sono passati un po di giorni che ormai non prendo piu pillole, e che prendo la solo la gadral una volta ogni tanto o quando diciamo mangio cose che non dovrei, sto notando che l'acidità piano piano, è come se stesse tornando. ad esempio sta notte sto sentendo leggermente un po di acidità ma pochissima. Per ora aspetto che succede in questi giorni o ricontatto il medico?
E secondo voi come mai senza pillole a distanza di una settimana circa senza nessuna pillola sento che l'acidità sta tornando?

[#10]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Puo' essere certo. Si, risentirei il medico. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#11] dopo  
Utente
Gentile dottore, io capisco che devo andare a consultare il mio medico, ma se vi scrivo vuol dire che ho bisogno anche di una vostra considerazione..
La cosa strana è che prima della cura non era cosi. Durante la giornata avevo spesso acidità o subito dopo mangiato, a volte dolore forte al petto e dietro la schiena.
Curandomi con lansox ogni mattina e gadral dopo i pasti per un mese nessun tipo di problema, per il secondo mese che prendevo una pillola ogni due giorni circa e gadral non sempre nessun problema, ora invece dopo 8 giorni circa che non prendo il lansox e che la gadral la prendo una volta sola al giorno (la notte appunto la sto prendendo) durante il giorno mi sento bene, e dopo mangiato anche, ma la notte avvengono eruttazioni acide e mi viene acidità. Ma non è continuo.. non ne sento più, poi magari mi muovo dopo mezz'ora o mi alzo, erutto e sento acidità di nuovo. Poi sembra che mi è passato e poi dopo un po ce l'ho di nuovo e così via..
È un acidità strana perché ripeto non ce l'ho tutto il giorno e me la sento solo nella gola e no nello stomaco (almeno cosi mi sembra) e mi sembra di avere anche la gola tipo graffiata.
E in queste 3 notti ho mangiato poi verdo le 4 o 5 dei creckers e poi mi prendo la gadral, non ne ho più e mi addormento.
Per favore non mi dica solo di andare dal mio medico, ci andrò, ma voglio intanto sapere cosa ne pensa lei dei miei sintomi o chiunque altro mi voglia rispondere.
Pensavo ormai di esserne uscito..

[#12]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Penso che abbia probabilmente bisogno di una gastroscopia e conseguente modifica della terapia, entrambe cose che puo' fare solo tramite il suo medico. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#13] dopo  
Utente
Perché gastroscopia? Pensa che potrei avere qualcosa allora oltre al reflusso?

[#14]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Si, certo.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#15] dopo  
Utente
Cioè? Qualcosa di più grave?

[#16]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
No, non necessariamente. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#17] dopo  
Utente
E cosa può essere secondo lei visto se non gastrite o reflusso?

[#18]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Oh tantissime patologie, un'esofagite eosinofila ad esempio per dirne una.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#19] dopo  
Utente
Grazie dottore. La cosa che noto è che quando sono fuori, soprattutto in palestra che mi alleno e prendo amminoacidi non ho nulla. Poi come le ho detto si fanno le 10 di sera, mangio, fino a mezzanotte tutto tranquillo e verso l'1/2 un acidità strana.
Boh. fatto sta che prima della cura stavo molto peggio, non potevo mangiare nulla che avevo acidita forte a volte dolore al petto forte ecc, ora invece sembra la cosa comunque molto meno grave di quello che avevo prima. Un acidità debole, che non ce l'ho tutto il tempo ma solo di notte nella gola tipo e nessun dolore al petto.
spero quindi che non sia nulla di grave

[#20] dopo  
Utente
Salve gentile dottore, la informo che solo ora ho parlato con il mio medico di famiglia e mi ha detto di riprendere il lansox per 15 giorni e con gadral dopo i pasti.. se dopo che stacco mi torna di nuovo di fare probabilmente la gastroscopia. ma penso che sia scontato che passati sti 15 giorni di cura mi torni nuovamente..

[#21]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Bene
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#22] dopo  
Utente
Dottore le scrivo dopo un sacco di tempo per dirgli che ho avuto un colpo di gastrite acuta (ho avuto un dolore forte tra centro della schiena e petto)
Sono andato al pronto soccorso e mi hanno fatto le varie analisi e mi hanno detto che appunto si trattatava di gastrite.
Ora la sto curando da una settimana prendendo gastroloc la mattina a stomaco vuoto prima di fare colazione e malox a compresse masticabili dopo i pasti principili.
Tutto apposto fino a oggi, da sta mattina da dopo che ho preso il gastroloc, ho un dolore al centro della schiena come se avessi un pugnale conficcato. Possibile che sia stato un effettp indesiderato del farmaco? Fino a ieri stava procedendo tutto bene niente di questi dolori acidità ecc.. oggi mi è preso e ancora non mi è passato, tutto il giorno continuo..

[#23]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Non credo, ma se persiste si faccia rivedere. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#24] dopo  
Utente
È passato dottore, o meglio mi capita adesso ad intermittenza. Non tutto il giorno, o non capita o poche volte durante il giorno (2/3 massimo) e quando mi prende dopo 10 minuti mi passa. ma oltre questo ho tipo un dolore sempre al centro della schiena però più in alto rispetto a quel dolore che mi prende poche volte ed è piu centro sinistra, che lo sento poco e niente quando sto alzato, di piu quanto sto sdraiato. È un dolore diciamo continuo non forte, sopportabile. Secondo lei sono dovuti sempre alla gastrite o magari al fatto che siccome non mi sono sentito bene da una settimana sono stato sempre a letto e magari ho assunto posizioni scomode?

[#25]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Entrambe le possibilita' sono ragionevoli.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#26] dopo  
Utente
Da questi sintomi non mo sa dire quale sia la piu probabile? Perché quando è gastrite di solito il dolore al centro della schiena è forte e poi mi prende anche il petto. Questo è continuo e da alzato quasi non c'è. Ed è leggermente piu in alto che proprio al centro.
Mentre quel dolore che è piu centro sinistra sembrano fitte che durano poco e poi passano. Come se mi pugnalano appena mi prende e poi scompare. In base a questi dolori se mi sono spiegato bene non mi sa dire se sembrano più da gastrite o dolori di schiena causati magari da una postura scorretta?

[#27]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
No
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#28] dopo  
Utente
Ah pensavo che mi sapeva dire orientativamente in base a questi sintomi se era più probabile sempre gastrtite o altro.. grazie comunque per le risposte dottore

[#29] dopo  
Utente
Dottore ho fatto l'esame alle feci, il risultato è che ho l'helicobacter.
Penso che ce l'ho almeno da due settimane. Il mio medico di fiducia c'è lunedi, mi devo preoccupare?

[#30] dopo  
Utente
La diarrea che ho è causata dall'helicobacter?
Mai avuto di questi problemi.. anzi le feci erano sempre abbastanza consostenti..
Ha da due settimane che li ho cosi, può essere causato dall'helicobacter?

[#31]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Non credo ma va eradicato. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#32] dopo  
Utente
Ho capito dottore, io non capisco come mai da una decina di giorni ormai le feci sono mollissime. Vado solo una volta in bagno al giorno ma non ne faccio tanta. Io prima la facevo sempre dura al contrario, per questo mi sembra strano..
Ho avuto anche una forma acuta di cistite mi avevano detto sempre una decina di giorni fa e ora ho scoperto l'helicobacter che lunedi andrò dal mio dottore che mi dirà cosa fare.
Ma non riesco a capire a cosa sia dovuta questa diarrea che non ne ho mai sofferto e non mi sta passando

[#33] dopo  
Utente
Dottore sono stato dal medico e per l'helicobacter mi ha detto di prendere per un mese lansoprazolo ogni giorno a stomaco vuoto, prima di fare colazione, e per 7 giorni sia dopo pranzo e sia dopo cena macladin 500 mg e amoxina 1 g.
Condivide questa terapia?

[#34] dopo  
Utente
Dottore mi scusi se insisto ma ho bisogno di una sua risposta.
Soprattutto per un dubbio che mi è sorto.
Ho preso macladin 500 che è una pillola rivestita ma siccome io ho difficoltà a deglutire le pillole il mio medico mi ha detto che la posso spezzare a metà tranquillamente visto che non ci riesco a prenderla sana.
Ma io ho letto che le pillole rivestite non vanno mai spezzate perché perdono di efficacia..
Ma se cosi fosse perché mi ha detto il mio medico che posso spezzarla in due o addirittura anche in 3 parti? Io l'ho spezzata in 3 parti..
Se mi rispondesse ne sarei grato sia per la terapia cosa ne pensa e sia per l'assunzione di macladin 500

[#35]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Non saprei
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#36] dopo  
Utente
Ma come non saprei.. boh vabbe

[#37] dopo  
Utente
Dottore ha da sta notte che il macladin credo mi abbia fatto male. Ho troppo freddo e brividi nella schiena e in tutto il corpo e mi sento la pillola infondo alla gola ho proprio dolore. Ho difficolta a mangiare anche un biscotto scende a fatica.. ho chiamato al mio medico e non sa che dirmi mi ha detto solo che non sono effetti indesiderati che provocano l'antibiotici che sto prendendo.. mi sono anche svegliato con la gola secca tipo prosciugata come se non bevessi da un giorno

[#38] dopo  
Utente
Va bene dottore grazie per le non risposte. Tolgo il disturbo una buona giornata