Utente 449XXX
Salve dottori
Vi pongo questa mia domanda che mi sta assillando da un po' di tempo,ho sempre la nausea,crampi allo stomaco e sensazione di dover vomitare sempre
Sento come se il mio stomaco si volesse ribellare non so come spiegarvi la sensazione ma é un malessere generalizzato che mi porta anche la cefalea
Il problema é che quando accuso questo malessere ho una forte voglia di vomitare sia dopo aver mangiato qualcosa ma anche quando non mangio il problema é che non riesco quasi mai a vomitare e sento che il mio stomaco sta male perché vorrebbe vomitare ma non ci riesce allora per liberarmi mi metto sempre due dita in gola provocandomi così il vomito.
A lungo andare però so che non fa bene indursi il vomito
Premetto che sono già seguito da uno psichiatra e da una psicologa per problemi legati ad ansia e a disturbi ossessivi e sono sotto psicofarmaci da qualche anno (prima il cipralex,poi ora sto cambiando e prendo lo zoloft con abilifi o aripiprazolo.)
Vorrei solo poterci capire un po' meglio e magari quali esami del sangue potrei effettuare
Non posso neanche andare dal mio medico di famiglia perché ormai mi ha sui cosiddetti essendo ipocondriaco e avendomi fatto di tutto.
Anche se un controllo del sangue é un anno circa che non lo faccio
Sinceramente così non posso continuare perché sto male a provocarmi sempre il vomito per poi stare meglio.
Spero in una vostra risposta e magari sapere quali esami sarebbe meglio fare
Li farei da privato per non creare ulteriori disturbi al mio medico..
Non sono in una bella situazione,vorrei un aiuto ma non saprei da chi.

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
I sintomi sono di.origine psichica.
Non deve fare esami ma solo curare la sua notevole ansia.
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia