x

x

Dolore sotto costola sinistra

Soffri di stitichezza o diarrea? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Salve,
ieri sera ho avuto un forte dolore sotto la costola sinistra, che mi si attenuava leggermente stando piegato indietro con la schiena,facendo profondi respiri e trattenendo l´aria.
Circa un mese fa´ tale dolore si era presentato durante una terapia da un osteopata, il quale ipotizzava aderenze, ovviamente da verificare a mezzo diagnostico.
Una cosa simile mi era capitata due anni fa´ quando mi diagnosticarono in Francia, a mezzo di una TAC, un´appendagite, guarita tramite terapia antibiotica e antidolorifici.
Adesso data la similitudine dei sintomi, e la localizzazione, temo sia tornata. È possibile che vi sia una recidiva?
Nel frattempo, poiché ieri sera, al momento dell´evento mi ero recato al ps della mia zona, ma era veramente sovraffollato e il dolore era passato, giovedì procederò con una TAC al fine di verificare.

Vi ringrazio e porgo cordiali saluti.
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,4k 2,2k 88
Da come descrive sembra trattarsi di un problema osteo-muscolare e non appendicolare.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la celere risposta. Cordiali saluti
[#3]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore,
ho eseguito una TAC addominale dalla quale non è emerso alcun problema nella zona dolorante.

Dalla TAC però leggo nel referto:

"Surrene dx ipoplasico e calcifico come da esiti di pregressa lesione necrotica/emorragica"

Cosa significa? Cosa dovrei fare?

Cordiali saluti.