x

x

Feci non formate e colon irritabile

👉Quando prendere i fermenti lattici e perché

Gentilissimi dottori,

Vi racconto la mia storia sperando di trovare qualche risposta.

Io ho iniziato ad avere problemi intestinali nel 2015 dopo aver subito un intervento nel Novembre 2014 di resezione della valvola ileo cecale e piccola parte del colon/intestino a causa di una peritonite e perforazione intestinale (appendice aveva perforato l'intestino).
I disturbi principali sono dolore addominale, gonfiore, a periodi presenza di muco nelle feci, spesso feci non formate.
Durante questi anni ho fatto diversi esami e visite:
- esami del sange
- Ecografie addome completo
- Tac addome completo con liquido di contrasto
- Breath test per helicobacter (negative)
- Breath test per intolleranza al lattosio (positivo)
- A luglio ho prenotato il breath test a lattulosio per SIBO
- Urinocoltura (negative)
- Screening sulle feci (lieve disbiosi e valori di Lactobacilli e Bifidobacteri bassi)

Ad oggi non hanno ritenuto di effettuare la colonscopia sia perchè tutti gli esami sono fortunatamente negative sia per la situazione non facile del mio colon/intestino (aderenze).

Oltre a questo ho fatto ripetute visite dal chirurgo e dal gastroenterologo presso l'ospedale di Vimercate (dove sono stato operato).

Ad oggi ritengono che tutti I miei problemi siano legati all'operazione subita, alla mancanza della valvola ileo- cecale e alle aderenze che sicuramente si sono create post operazione (ho cicatrice che parte dal pube fino allo sterno). A tal proposito sospettano anche SIBO in quanto I batteri potrebbero passare da colon ad intestino proliferando più del normale.

Ad oggi ho eliminato tutto quello che contiene il lattosio (e ho notato una quasi scomparsa del muco intestinale) e mi hanno suggerito di eliminare il glutine.

Secondo voi può effettivamente dipendere da operazione/aderenze? Io ho sempre ansia di avere qualcosa.

Vi ringrazio

Cordiali saluti,
Gabriele Federighi
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 26,4k 1k 13
Molto probabilmente Sibo.
Le aderenze possono essere responsabili di dolori.
Ci aggiorni dopo il test al lattulosio.
Cordialmente.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentile Dott. Bacosi,

La ringrazio tanto per la Sua risposta. Perfetto allora mi permetterò di disturbarvi nuovamente appena avrò ritirato l'esito del test al lattulosio.

Cordiali saluti,
Gabriele Federighi
[#3]
dopo
Utente
Utente
Gentili Dottori,

ho ritirato il risultato del breath test al lattulosio, di seguito il risultato:

TI H2 CH4
0 3 3
15 3 1
30 2 2
45 2 2
60 2 2
75 2 2
90 2 2
105 10 5
120 53 10
135 41 8
150 76 12
165 73 13
180 76 9
195 75 9
210 67 10
225 72 11
240 71 10

Secondo la Vostra esperienza è positivo?
Vi ringrazio anticipatamente e Vi porgo cordiali saluti,

Gabriele
[#4]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 26,4k 1k 13
Positivo
[#5]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio Dottor Bacosi per la Sua rapida risposta.

A questo punto contatterò il medico per stabilire la cura più adeguata.

Se non La disturba le faro poi sapere la cura che verrà prescritta.

Cordiali Saluti,
Gabriele