x

x

Esito colonscopia, non capisco!

Gonfiore addominale, difficoltà a digerire, reflusso gastrico? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Buongiorno,
chiedo gentilmente aiuto perchè sono preoccupata e non capisco l'esito della colonscopia.
Inizio dicendovi che è da un anno che soffro di disturbi intestinali che mi portano ad avere piccole scariche di diarrea 3-4volte al giorno, dolori al fianco sinistro e gas in pancia; il mio medico ha insistito nel dire che era solo della colite leggera e mi ha prescritto esami delle feci, calprotectina e parassiti. Parissiti negativi, calprotectina era un po' sopra il valore e c'era del sangue occulto.
Pertanto mi ha dato una cura di Pentacol 800g. Sembrava sistemato fino a febbraio che ho ricominciato quindi ho fatto esami della celiachia e nuovamente gli esami delle feci e calprotectina che risultano uguali ai precedenti. Ho parlato con un gastroenterologo che mi ha fatto un'ecografia addominale completa dove non è stato riscontrato nulla. Da notare che con determinati alimenti (FODMAP) io sto un po' meglio. Dunque mi è stata consigliata la colonscopia a causa di quel sangue occulto. Oggi è arrivato l'esito delle biopsie prese perchè il dottore che l'ha effettuata mi ha detto sospetta colite ulcerosa. Il punto è che non c'è il dottore per spiegarmi e fino a settimana prossima non ho appuntamento dal mio gastroenterologo e io sono sinceramente in ansia da 30 giorni che ci hanno messo per farmi avere i risultati, quindi vorrei un aiuto per capire di cosa parliamo.
I risultati della colonscopia sono:
DIAGNOSI
A) Mucosa del piccolo intestino priva di significative alterazioni
B, C,D) Mucosa del grosso intestino sede di lievi infiltrati linfocitari della lamina propria
E) Mucosa del grosso intestino sede di lievi infiltrati linfocitari della lamina propria con minime immagini di flogosi attiva degli epiteli ghiandolari
F) Mucosa del grosso intestino sede di moderati infiltrati linfocitari ella lamina propria con minime immagini di flogosi attiva degli epiteli

Vi ringrazio veramente in anticipo.
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 26.8k 1k 13
Nulla di cui.preoccuparsi.
Esame con minima infiammazione aspecifica.
Direi solo intestino irritabile.
Cordialmente.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille, gentilissimo!