Utente 439XXX
Buonasera, scusate se vi scrivo ancora ma non so più cosa fare.
Ho 22 anni ed è da un po’ di tempo che ho difficoltà digestive, nausea, mal di stomaco, crampi, bruciori ecc
Ho fatto varie visite per paura di avere brutti mali, tra cui una gastroscopia con biopsia proprio l’altro giorno, e mi hanno detto che è tutto apposto (il dottore dice che potrebbe essere Helicobacter e la biopsia arriverà tra 15 giorni)
Tanti mi dicono che è ansia e di non pensarci ma io veramente non sto bene poiché appena mangio tipo cose pesanti (pasta, pane, pizza) mi riempio subito e ho grosse difficoltà digestive, infatti iniziano i bruciori di stomaco, male allo stomaco, nausea, sensazione di pienezza. Era da un po’ di tempo che quando mangiavo questi cibi mi sentivo subito piena con difficoltà digestive mentre adesso sta diventando sempre più insopportabile.
Ho notato però che se mangio cose leggere tipo formaggi o verdure non mi fa questo effetto e lo sento molto meno.
Cosa potrebbe essere?
Non so più che esami fare
Ho fatto varie visite in questo periodo (esami del sangue per tiroide, raggi torace, visita otorinolaringoiatra e gastroscopia) e tutti mi dicono che è ansia, il problema è che non riesco nemmeno a mangiare una pizza come una volta.
Helicobacter potrebbe dare questi sintomi? O potrebbe essere qualche allergia alimentare? O magari qualche altra cosa non diagnosticata?
Grazie a chi mi darà un consiglio
Cordialmente

[#1] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Potrebbe essere helicobacter.
Ma ha fatto i tests per la celiachia? (In teoria si sarebbe dovuta vedere alla gastroscopia ma lei non ci da il referto).
Resto a sua disposizione! Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 439XXX

Referto gastroscopia:
“Esofago regolare con cardias continente. Tale reperto si conferma con la retrovisione gastrica. Stomaco regolare per forma e mucosa. Biopsie di controllo. Piloro pervio. Duodeno regolare sino al ginocchio inferiore.”
La biopsia per Helicobacter mi arriva tra 15 giorni ed eventualmente le scriverò l’esito.
Fino ad ora non ho fatto nessun test per celiachia poiché il dottore mi parlava di Helicobacter.
Il dottore della gastroscopia però mi ha detto di valutare anche l’ipotesi celiachia.
Ho notato che mangiando pizza, pasta, pane ecc i sintomi sono maggiori (difficoltà digestive, stomaco gonfio con dolore, nausea, rigurgito, pienezza) mentre se mangio atre cose i sintomi sono quasi nulli.
Ho letto che la celiachia fa anche diarrea (io però non ho questo problema)
Lei cosa mi consiglia di fare?
La ringrazio per la sua disponibilità
Cordialmente

[#3] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Mi aggiorni dopo il referto dell'istologia.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia