Utente 540XXX
Buongiorno. Da 10 mesi ho sempre i leucociti tra 10.500 e 11.500. La formula non è poi tanto sballata, linfociti al 18% e neutrofili al 69%. Tutti gli altri parametri infiammatori, ves e pcr nella norma, pure la calprotectina è a 160, che il gastroenterologo considera normale almeno fino a 200. Emoglobina a 14,8 5,4 di globuli rossi e tutto l'emocromo a posto. Non accuso disturbi, nemmeno di carattere urinario o altro. Il mio medico dice di stare tranquillo...anche il Gastroenterologo che mi segue. Ho il morbo di Crohn in fase quiescente da molti anni.
Posso realmente non preoccuparmi troppo? Non so nemmeno dove andare ad indagare, visto che non ho disturbi. Ma è vero che ora i parametri sono tra 4.000 e 11.000?
Grazie per eventuale risposta.
Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Ovviamente avendo lei il Crohn la prima direzione in cui indagare è quella.
Ne parli con chi la segue.
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 540XXX

Hrrazie per la gentile risposta. Come le ho sopra scritto, sono sempre sotto controllo e i valori sono quelli sora scritti, la colon l'ho fatta a novembre ed era a posto. Non ho disturbi. Le chiedo...potrebbe anche essere nulla?
Le riporto la formula esatta dell'ultimo esame

WBC 11.200
Neut. 69%
linf 18%
mono 9,7%
eo0s 1,8%
bas 0,4%

Neut 7.86
linf 2.05
mono 1.09
eos 0.20
bas 0.04

Mi sembra una formula ben compensata o sbaglio?
Non so che dire. Patologie del midollo possono esserci? Tipo leucemia? La prego di scusarmi nel caso la domanda fosse stupida.
Cordialmente

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Se è tutto a posto dal punto di vista gastroenterologico, non vedo motivi di preoccupazione.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente 540XXX

La ringrazio.

[#5] dopo  
Utente 540XXX

Solo un'ultima domanda. La formula va bene?
In assenza di altri disturbi posso attendere di vedere se col tempo tornano nel range?
Mi scusi tanto, poi non la disturbo più.
Grazie.

[#6]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Può ripetere l'esame tra qualche settimana
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#7] dopo  
Utente 540XXX

Il fatto è che magari tra qualche settimana siamo daccapo...nel senso che sono 10 mesi, su 3 controlli fatti. Diciamo che da 11.600 di febbraio scorso sono sceso a 11.200 dell'altro ieri, ma sempre fuori range. Quindi presumo che tra qualche settimana sarà lo stesso. Sono un pò disorientato, visto che non accuso disturbi di alcun genere.

[#8]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Come posso aiutarla a 600 km di distanza?
Io propendo sempre per un effetto del Crohn.
Che terapia segue?
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#9] dopo  
Utente 540XXX

Al momento solo mesalazina, essendo quiescente da molti anni, con colonscopia regolare e valori nella norma. Oltretutto senz accusare mal di pancia. Vado in bagno qualche volta in più, ma per il semplice motivo che ho subito diversi intercenti chirurgici tra cui anche emicolectomia destra, ragion per cui è un alvo irregolare da numerosi anni per motivi fisiologici e meccanici. Mai fatto sangue e mai avuto dolori addominali....da dopo gli interventi dico.
però, mi scusi, un possibile effetto del Crohn solo per alterazione globuli bianchi.
Lo so che non può aiutarmi più di tanto, le domande sono fatte per farsi un'idea di massima. Voglio dire, nel mio caso per sapere se devo indagare altrove...oppure come prima se è possibile un problema ematologico.
Poi le chiedo di nuovo...la formula va bene?
Mi scusi, sono stato lungo per rispondere bene alla sua specifica domanda, lecita e corretta.

[#10]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
La formula baci bene ma c'è un aumento dei neutrofili
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#11] dopo  
Utente 540XXX

Potrebbe essere anche una forma virale? Mi ricordo che a febbraio ebbi un imponente mal di gola per delle afte, che mi ipedivano addirittura di mangiare, al punto che dovetti assumere bentelan. Ma appunto si parla di febbraio.

[#12]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Assolutamente no.
In quel.caso aumenterebbero i linfociti
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#13] dopo  
Utente 540XXX

O.K. Vedrò di fare ulteriori accertamenti, ma più che una entero risonanza sto punto non saprei davvero che altro fare. Ma vale la pena fare una enterorisonanza per valutare un intestino che tutto sommato funziona come da 15 anni a questa parte, cioè dopo l'ultimo intervento? Sopratutto visti tutti gli altri accertamenti? L'ultima la feci 3 anni fa e risultò negativa.
Ora però mi viene in mente una cosa...e la prego di scusarmi se non ci ho pensato prima: ho un calcoletto di 5 mm in colecisti. Premetto che non mi da alcun disturbo, proprio nessuno. Potrebbe essere allora quello?
Infine...mi perdoni se lo richiedo, posso stare relativamente tranquillo su altre patologie di un certà gravità?
Alla fine le domande si rinnovano, ma il dialogo è proseguito.
Grazie mille.