Utente 555XXX
Buonasera ho effettuato venerdì 19 una colonscopia con asportazione di un polipo di alcuni mm di superficie variegata asportato con ansa diatermica e 7 biopsie. Conclusioni: congestione emorroidaria e quadri di proctite. Dopo la colonscopia ho avuto scariche di sangue fino al mezzogiorno del giorno dopo e l'ospedale mi ha confermato che era normale. Ho però ora dolori al basso ventre (ciclo in arrivo fra 7 gg) e dolore al fianco destro che secondo il medico di base potrebbe dipendere da lombalgia. Erano dolori che avevo già prima della colon ma ora sembrano poi forti. Sara che sono giorni che ho avuto giramenti di testa e inappetenza con riposo a letto. Ora il medico di base mi ha dato Ristabil, sustenium plus, rifacol ogni 8 ore per 5 gg e pentacol per 10 sere. Volevo capire se i dolori che ho possono dipendere da proctite (il medico sospetta morbo di crohn) e se la cura data va bene. Esito biopsie 30 agosto. Grazie

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Non sembrano dolori da proctite.
Perché c'è il sospetto di Crohn?
Come è il referto dell'esame?
Se è per la lombalgia la cura non va bene se è per una proctite potrebbe andare.
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 555XXX

Grazie per la celere risposta. La cura è per la proctite.
Il referto della colon dice: non alterazioni di rilevo in tutto il colon esplorato. In particolare non evidenza di formazioni polipoidi, salvo la presenza nel discendente di una formazione polipoide di alcuni mm di diametro a superficie variegata asportata con ansa diatermica. A livello de canale anale si segnala la presenza di una congestione del plesso emorroidario con mucosa iperemica. Biopsie nell'ascendente, nel traverso, nel discendente, nel sigma e nel retto. Conclusioni : congestione emorroidaria con polipo nel discendente e quadro di proctite.
La mia paura é che ci fosse in atto una emorragia, visto il sangue perso e i giramenti di testa e debolezza. Anche se da sabato a mezzogiorno non ho più avuto perdite. Ma mi spaventano i dolori, comunque sopportabili.

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
1) non è un quadro di Crohn
2) non è un quadro di proctite
3) il sangue era per le biopsie
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente 555XXX

Quindi secondo lei potrebbe essere una "semplice" infiammazione intestinale? Le aggiungo che ho quasi sempre diarrea o comunque feci molli. Credo di avere delle intolleranze che approfondirò perché mi capita spesso di correre in bagno e avere crampi basso ventre. Ho eliminato da inizio mese lieviti, caffè, verdure, pasta e pane. Grazie ancora per la risposta.

[#5]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Mi aggiorni se le fa piacere.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia