Utente 197XXX
Gentilissimi dottori, vorrei un vostro parere in merito ad un mio problema: a seguito enteriti ricorrenti già da 4 anni, ho eseguito a distanza di due anni due colonoscopie più altre indagini richieste (ecografie intestinali ed esami sull’intolleranza), colonoscopie negative, solo intolleranza al lattosio. Diagnosi colon irritabile. Quattro giorni fa ho eseguito la seconda colonoscopia e all’improvviso ho scariche di diarrea. Il medico mi ha dato normix e fermenti. Potrebbe essere una conseguenza della colonoscopia o della preparazione (con plenvu)? Eventualmente posso aggiungere Imodium al normix? Cosa posso fare? Consigliate altre indagini per capire il problema da dove nasce?

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Può spiegare meglio la sua sintomatologia ?

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 197XXX

Buongiorno dottore,
Le spiego: il motivo x cui mi sono sottoposta a 2 colonoscopie e altre indagini è che circa 4 anni fa, senza motivo apparente ho iniziato ad avere alterazioni della motilità intestinale con scariche diarroiche anche se non molte in numero durante la giornata. X un po’ di giorni sto più o meno bene. Poi riprende. Continui gorgoglii e sensazione di fermentazione in pancia, dolore lato dx basso addome. Colon irritabile: Valpinax 40, Spasmoxide e Enterolactis plus. Ora però stavo meglio da un po’ di gg. Fatto colonoscopia martedì e ieri pomeriggio due scariche liquide. Contattato il Gastroenterologo mi ha dato Normix . Mi preoccupa il pensiero che l’ultima causa possa essere legata all’esame o preparazione? Sono proprio confusa e non so più cosa fare. Grazie

[#3] dopo  
Utente 197XXX

.....purtroppo caro dottore Il punto è che mi sembra di essere in una strada senza uscita, dove mi sento arrabbiata e impotente..devo accettare una diagnosi fatta sicuramente x esclusione senza poter combattere in maniera giusta e trovare una soluzione. Il mio intestino oramai fa ciò che vuole indipendentemente da ciò che mangio..ne verrò fuori? Mi sa indicare qualche bravo professionista qui a Napoli che possa aiutarmi da vicino? Grazie ancora

[#4] dopo  
Utente 197XXX

Dottor Cosentino buongiorno..
Speravo in una sua risposta ma probabilmente e giustamente sarà impegnato. Ad ogni modo qualora voglia prendere in considerazione la mia problematica x qualche suggerimento che mi aiuti, le sarò molto grata. La saluto e le auguro buona giornata

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Sono state eseguite delle biopsie in corso di colonscopia (per escludere una colite microscopica). Altra possibilità una disbiosi intestinale.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente 197XXX

Salve dottore...
Durante nessuna delle due colonoscopie è stato (mi hanno riferito) ritenuto necessario fare una biopsia e di certo non intendo fare una terza colonoscopia. Intanto come procedo ? Ieri sera solo per aver mangiato un hamburger con melanzane (due fettine) grigliate, ho avuto spasmi con scarica liquida, stamattina ho iniziato a prendere Feedcolon una mattina e una sera ma continuo a non sapere cosa fare x capire cosa ho realmente (perché sono certa di aver qualcosa che non è venuto fuori). Disbiosi forse..colite microscopica..quali cure posso intentare? Per valutare la disbiosi quale esame si fa? Grazie ancora ..io sono della provincia di Napoli se volessi fare una visita da lei dove dovrei venire ? Devo risolvere questo problema dottore.

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Accanto troverà le sedi dove lavoro. Purtroppo non è possibile gestirla via web.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#8] dopo  
Utente 197XXX

Buongiorno dottore,
volevo aggiungere che lunedì farò il disbiosi test sulle urine. Crede sia attendibile? Per il resto dovrei organizzarmi x eventualmente venire a Milano x la visita con lei anche se sia lì che giù sarà x me un’impresa...ci faccio un serio pensiero . Al feedcolon è il caso di aggiungere qualcosa ? Inoltre ritiene valido l’imodium quando arrivano le scariche ?

[#9]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Attendiamo l'esito del disbiosi test. Utilizzi saltuariamente l'imodium.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#10] dopo  
Utente 197XXX

D’accordo, la terrò informata sui risultati. Grazie e buona domenica

[#11] dopo  
Utente 197XXX

Egregio dr.Cosentino buonasera. I risultati del disbiosi-test saranno pronti non prima di una settimana ma la ricontatto x un altro dubbio in merito al mio problema: premesso che dal Breath test sul lattosio eseguito mesi addietro il risultato era positivo, mi era sorto il dubbio che prendendo da un anno il Lobivon che contiene lattosio, d’accordo col cardiologo da due gg l’ho sostituito col Congescor; ma dopo due gg senza evacuare oggi di nuovo scarica liquida. Secondo il suo parere, potrebbe il betabloccante esserne la causa? È descritto negli effetti collaterali anche se ok cardiologo dice che il betabloccante non porta diarrea. Nel caso, come potrei accertarmene dal momento che nn posso stare senza farmaco x ipertensione?
Grazie

[#12] dopo  
Utente 197XXX

Egr dr Cosentino buongiorno
Ho appena ritirato il disbiosi test
Esito:
Scatolo< 0,1
Indicano 56
Il secondo rispecchierebbe una disbiosi media .
Posso chiedere il suo parere su questo test? Inoltre cosa posso fare?
Grazie

[#13] dopo  
Utente 197XXX

Dottore Cosentino buongiorno?
Nn ho avuto più il piacere di leggerla. Gradirei conoscere il suo parere in merito al mio disturbo, al momento suo meglio . Ho appena terminato 15 gg con feedcolon. Cosa posso fare?

[#14]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Si tratta di una disbiosi fermentativa per carenza di lactobacilli che deve integrare.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#15] dopo  
Utente 197XXX

Può cortesemente indicarmi lei il nome di un integratore adeguato ?

[#16] dopo  
Utente 197XXX

Dottore di nuovo buonasera . Volevo aggiornarla...ho preso il feedcolon per 15 gg 2 al dì. Ora a distanza di una settimana ho di nuovo mal di pancia e scariche liquide o molli ( 2 al giorno circa).. possibile che non riesca a gestire questa situazione? Cosa posso fare o prendere? Il medico suggerisce Debridat ma io ora sono alquanto scettica e sfiduciata a parte i soldini x le visite gastro...
Può indicarmi lei x questo colon irritabile? Grazie

[#17]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non possiamo dare terapie via web.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it