Utente 557XXX
Buonasera a tutti sono un ragazzo di 33 anni di Torino chiedo un vostro parere.. . . Soffro di ernia iatale da scivolamento più reflusso gatrofageo.. . Sono sotto cura con pantorc 40 e levropaid 25mg a gocce 5 gocce al gg.. . . Ho problema ogni volta che mangio il cuore mi schizza alle stelle supero pure 110 battiti.. il cuore rallenta solo dopo che faccio erutazioni orali.. (rutto) dopo di che la crisi scende.. . . sono finito in pronto soccorso anche x questo motivo dolori al petto e una forte tacchicardia.. . Con battiti a 147 (pressione 155 max min 78) fatto esami Ecg nella norma ecocardio nella norma rx torace nella norma più enzimi cardiaci a distanza di 6 ore tutto nella norma!! Mi hanno detto che è lo stomaco.. . Ma ormai sono mesi non so più che pensare.. . . . Io penso che ogni gg tutti i gg prima o poi divento cardiopatico.. . . Non posso non mangiare.. . cosa posso fare?? ? Datemi x cortesia dei consigli come potermi muovere.. . . Vi ringrazio in anticipo

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Il suo cuore non ha alcuna colpa e ne si danneggia come dice lei.
Evidentemente la terapia che sta assumendo per lo stomaco non le sta funzionando
sposto il suo quesito nella sezione che ritengo più idonea.

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Verosimilmente sindrome gastro-cardiaca.
Troverà su questo stesso sito un articolo in merito redatto dal Prof. Cosentino.
Il dosaggio della levosulpiride a 5 gocce al giorno è assolutamente risibile!!
Ne parli con il curante.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#3] dopo  
Utente 557XXX

Grazie mille dottori x avermi risposto quindi queste tacchicardia sono dovute alla digestione e allo stomaco???non dovrei preoccuparmi per il cuore?? Cmq la dottoressa di ha alzato il dosaggio del levropaid 13 gocce il mattino e 13 la sera prima di mangiare e devo dire che la tacchicardia viene moderata e dura meno di 20 minuti..a differenza di prima che dovevo sedermi e stare fermo x 1 ora....

[#4]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Bene!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia