Utente 559XXX
Salve Dottori, da circa due mesi sono in cura per gastrite da stress con 40mg pantoprazolo e 3 bustine di riopan al giorno. Ho notato netti miglioramenti sui sintomi, ho anche ampliato la mia dieta che inizialmente era molto restrittiva. Ho effettuato analisi del sangue ed era tutto nella norma se non per una leggera carenza di ferro, ho effettuato esami delle feci ed anch'esse erano perfette, l'unica nota negativa era un problema di malassorbimento dei nutrienti. Navigando in rete ho letto che antiacidi e ipp potrebbero esserne i colpevoli. Inoltre negli ultimi giorni mi sento anche piuttosto fiacco nonostante stia mangiando il giusto. Secondo voi potrebbe essere? Quale soluzione potrei prendere in considerazione? Inoltre ho una domanda forse leggermente stupida, come può un problema psichico far infiammare organi come stomaco e intestino? Passando l'ansia guariranno in automatico anch'essi o sarà necessaria una cura specifica?

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CROTONE (KR)
MILANO (MI)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Da dove nasce il sospetto di ma l'assorbimento ?

L'ansia non crea infiammazione.


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 559XXX

Gentile Dottore, il sospetto mi è venuto dal momento che per un mese facevo 3-4 scariche di diarrea, poi coi fermenti lattici le feci si sono un pochettino solidificate ma esaminandole giorno per giorno ho notato che si notano residui di cibo di natura vegetale (buona parte della mia dieta è fatta di frutta e verdura per evitare di sovracaricare lo stomaco). Inoltre hanno un colore verdastro scuro.
Per quanto riguarda l'infiammazione forse ho frainteso le parole del medico. Come fanno quindi ansia e stress a provocare una gastrite? E' solo una suggestione mentale senza un reale danno fisico? Potrei potenzialmente mangiare qualsiasi cosa come prima se mi passasse l'ansia?