Utente 452XXX
Salve,
Dalla ph-impedenziometria delle 24 ore è uscita un’ostruzione del flusso ma non la GERD. E risultavano delle occlusioni dopo i pasti dovuti anche al ristagno o rigurgito del bolo. Ma cosa significa ostruzione del flusso?
Poi dalle due gastroscopie si parla di esofago dilatato, ma il mio gastroenterologo dice che l’esofago dilatato non si vede dalla gastroscopia e di non darci peso, eppure su ben due referti c’è scritto esofago dilatato.
Io ho una diagnosi di esofagite eosinofila con infiltrato eosinofilo a 50, che dopo la terapia a vita si è ridotto a 5, ma penso di avere l’acalasia esofagea perché i miei sintomi sono rimasti tutti e sto sempre peggio, e ho gli stessi esatti sintomi dei pazienti con acalasia..

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Gentilissimo, ne abbiamo già parlato. La sua problematica è complessa e non è risolvibile via web. Deve rivolgersi al centro di riferimento di Padova dove è stato studiato e seguito.


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it