Utente cancellato
Gentili dottori,
Vorrei chiedere gentilmente un vostro parere riguardo la terapia consigliata dopo una visita specialistica da un gastroenterologo.
Da ormai un anno presento sintomi gastrici, più o meno severi a seconda del periodo, ma sempre presenti, che il medico ha ipotizzato come dispepsia-NERD; da circa 6 mesi invece sono comparsi disturbi intestinali che lo hanno portato a pensare al colon irritabile.
Mi ha dunque prescritto (consigliato) una terapia gastrica e una per l'intestino, da fare insieme per un mese; dato che secondo lui il mio problema è abbastanza importante, queste terapie mi sono sembrate massiccie:
Per la parte gastrica devo prendere marial gel 2 volte al dì, peptazol 20 una pastiglia al dì, levopraid 2 volte al dì; per la parte intestinale, pentacol 800 2 volte al dì, debridat 3 volte al dì + fermenti lattici
Ora io non voglio assolutamente dubitare della competenza dello specialista, e ritengo che abbia scelto una terapia che è la più indicata per la mia situazione, ma volevo sapere se le dosi non fossero eccessive per una terapia di un mese.
Ringrazio per la pazienza e per l'aiuto

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Abbiamo poche informazioni sulla sua sintomatologia ma ad ogni modo si tratta di una terapia "classica" ( e non pesante) per disturbi legati al tratto digestivo superiore ed inferiore

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
479239

dal 2019
Gentile dottore,
Innanzitutto molte grazie per la risposta. Purtroppo non ho avuto modo di fornire ulteriori dettagli non tanto per la diagnosi e/o la terapia scelta, quanto per le dosi. Diciamo che il mio disturbo prosegue da parecchio tempo e, per quanto diminuito, non è ancora risolto. Diciamo che l'unico dubbio era sul fatto che fosse, volgarmente, "troppa roba". Ancora grazie per la sua risposta, è una tranquillità in più

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Vada tranquillo.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it