Utente 370XXX
Buonasera,
Vi scrivo riguardo dei problemi intestinali che sto riscontrando da una settimana a questa parte.
Ad agosto, in particolare le ultime due settimane, ho avuto diarrea praticamente tutti i giorni, sicuramente legata ad uno stile di vita scorretto, specialmente alimentare (ero sempre a cena fuori, aperitivi, non seguivo una dieta corretta ed in più bevevo alcolici praticamente tutti i giorni.. drink e/o birra anche esageratamente).
Passato agosto ho aggiustato le mie abitudini alimentari e ho fatto una cura con Codex, consigliatomi dal farmacista, per 3/4 giorni e si è risolto il tutto.. vado al bagno regolarmente 1 o 2 volte al giorno.. feci normali, solo che mi sono rimasti dei dolori lungo tutto il colon, a volta partono dalla fossa iliaca di dx, fianco destro, altre volte a livello del fegato, subito dopo le ultime coste di destra, delle volte al centro dell’addome e basso ventre.
Stasera in particolare avvertivo delle fitte a tutte e due le fosse iliache, sia di sx che di dx, come se qualcosa tirasse a livello della coscia.
Ammetto anche che gli ultimi tre mesi sono stato molto stressato, causa problemi in famiglia ma anche per la mia ipocondria.. soffro infatti di reflusso gastroesofageo e a maggio ho avuto un’esofagite, curata con gli IPP e ho pensato subito al peggio.. pensavo di avere un qualche tumore o ai polmoni o all’esofago e questi pensieri mi hanno portato anche a dei disturbi del sonno che non hanno fatto altro che alimentare la mia preoccupazione.
L’altro giorno sono andato dal mio medico curante per questi problemi intestinali e mi ha detto che, viste le due settimane in cui ho avuto la diarrea, è normale avere il colon un po’ irritato e di aspettare perché passeranno.
Inoltre mi ha anche detto che quasi sicuramente c’entra anche la componente psicosomatica.
La mia domanda è: È davvero possibile che questi dolori continuino nonostante avessi ripreso ad andare in bagno regolarmente e avendo adottato uno stile di vita sano?
Quanto tempo deve passare prima che passino del tutto?
Mi sto davvero preoccupando.. ho paura di avere un qualche tumore al fegato o pancreas.. o peggio al colon stesso.
La notte continuo a non riposare bene e sento i muscoli del collo contratti, con delle vere e proprie fitte che, a volte, si irradiano alle spalle.
Ho davvero paura che non sia proprio stress ma qualcosa di peggio.
Dovrei farmi delle analisi in particolare?
Colonscopia?
Premetto inoltre che ho appetito regolare, niente nausea, sono in forze tranne un po’ di stanchezza serale.
Grazie mille per il vostro tempo e la vostra risposta.

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Il suo medico ha bene inquadrato la questione.
quanto tempo durerà? Qualche giorno/qualche settimana, impossibile fare previsioni.
Lei deve curare la sua notevole ansia.
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia