Utente 561XXX
Buonasera Premetto che sono una persona ansiosa e ho sempre sofferto di colite spastica da febbraio ho avuto continui episodi di diarrea con febbricola spossatezza e calo di peso. Ho iniziato da lì poi a fare tutta una serie di esami che mi hanno dato tutti esiti negativi compreso quello delle feci emocromo ed anche ecografia addome completo, poi Un Medico in sostituzione della mia che era in ferie mi ha dato da fare la cromogranina e quella è risultata 67, 8 ed il valore di riferimento del laboratorio è inferiore a 35 e da lì mi sono allarmata e non ho più dormito. Nel frattempo ho avuto anche due mesi e mezzo in cui stavo meglio e ho recuperato quasi 2 chili che poi ho riperso ricominciando con la diarrea. Ora peso circa 43, 5. Quasi mai vado di corpo una sola volta al giorno virgola minimo sono due volte con Di solito la prima feci normali formate e solide e la seconda feci un po' più molli. Ho eseguito la colonscopia: " toilette intestinale ottima, esame condotto sino al cieco, mucosa normale in tutti i tratti esaminati, si evidenziano emorroidi di terzo grado. Eseguite biopsie del colon destro, trasverso e sinistro. ". Ho poi ritirato l'esito dell'esame istologico: "A, B) mucosa del grosso intestino sede di lieve edema della lamina propria. C) mucosa del grosso intestino sede di lieve edema della lamina propria e di occasionali detriti cellulari (celluar debris). Reperto suggestivo per quadro di colite autolimitantesi. Ho fatto anche gli esami del cortisolo sia nel sangue che nelle urine 24h, sangue 37 ed il valore è fino a 20, urine 325, 8 ed il valore è da 20, 9 a 292, 3. Assumo pillola anticoncezionale e Valpinax gocce e quindi l'endocrinologo mi ha detto di non ripetere l'esame perché è tutto nella norma. LDH 102 ed il valore è da 135 a 225. PCR 0, 3 e VES 14 sono normali. Urinocoltura negativa. Tipizzazione linfocitaria cd3+ 2676 ed il valore va da 721 a 2562. Sotto c'è scritto il quadro immunofenotipico relativo alle cellule linfoidi circolanti appare privo di significative alterazioni; in particolare non si è riscontrata la presenza di linfociti B consegni di clonalità correlabili con una sindrome linfoproliferativa di tale linea. Elettroforesi Alfa 1 g/l 3. 07 ed il valore va da 1 a 2. Mi hanno detto che è irrilevante. L'esame emocromocitometrico è a posto, epatite negativa, tiroide ok, salmonelle varie tutto negativo, idem Helucobacter. Mi è stata riscontrata un intolleranza all'albume dell'uovo 0, 29%. TAS 47. Devo ancora fare il test del lattosio. Potrebbe dirmi per cortesia cosa ne pensa circa l'esito dell'istologico e del mio quadro generale? Continuo a pensare di poter avere un tumore anche se i medici mi hanno detto che nessun esame ha rilevato tale possibilità. Grazie, buona serata

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Direi intestino irritabile più tanta ansia.
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 561XXX

Grazie per la sua risposta. Però dall istologico risulta, se non erro, una colite cronica giusto? non penso di aver ben compreso cosa significhi autolimitantesi...può questa avermi causato diarrea continua, recidiva, calo di 8 kg in 7/8 mesi e febbricola? Per ora ho assunto Balzide 750 1 cpr dopo pranzo e 1 dopo cena x 2 gg. Non noto grandi miglioramenti... Grazie.

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Autolimitantesi non significa cronica ma che termina da sola.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente 561XXX

Un medico mi ha detto tu la apri e tu la chiudi. Ma come?? Grazie ancora

[#5]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Lo deve chiedere a chi ha coniato una simile espressione.
Non ho mai saputo come iniziare e terminare una malattia.....
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#6] dopo  
Utente 561XXX

Buongiorno, grazie. Lei ha scritto che si chiude da sola. Possono chiederle come? Grazie

[#7]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Come si chiude da sola una influenza.
Troppo lungo da spiegare qui.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#8] dopo  
Utente 561XXX

Fattibile che si prolunghi da febbraio o forse da prima? Io ho iniziato con sintomi da raffreddamento, febbre e dolori ai polmoni ancora a dicembre. Il medico di base mi aveva detto principio di polmonite e mi aveva prescritto antibiotico 7 gg + Bentelan per 3 gg. Nessun esame mi aveva fatto eseguire. Poi mi è successo il resto. Il 22 luglio caldo improvviso al viso e rush cutaneo con diarrea e qualche linea di febbre, in mezzora il rossore é scomparso, ma diarrea e febbre hanno proseguito per quasi una settimana.

[#9]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
impossibile dire si o no...
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#10] dopo  
Utente 561XXX

Secondo lei sarebbe il caso che mi sottoponga a tac total body?

[#11]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Per fare cosa?
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#12] dopo  
Utente 561XXX

Per verificare che non abbia tumori e metastasi.