Utente 571XXX
Salve buongiorno, a seguito di continui disturbi gastroiintestinali (dolore fossa iliaca sx e alterazioni dell'alvo) il mio gastroenterologo mi ha fatto fare alcuni esami di laboratorio, emocromo completo, celichia, ricerca sangue occulto nelle feci, calprotectina fecale ed helicobacter pylory.
Esito esami del sangue tutto nella norma calprotectina fecale 55 e ricerca helicobacter pylory presenti.
A seguito di ciò il gastrtoenterologo mi ha sottoposto a coloscopia con seguente esito: esplorazione condotta fino al cieco, assenza di formazioni vegetanti o ulcerative.
Aree di mucosa iperemica a carico del colon sigma.
Nodulo emorroidari in parte prolassate, conclusioni Emorroidi e colite aspecifica.
A seguto di cioò il ge mi ha prescritto asacol 800 2 volte al giorno, ma sono ormai due mesi che ho cominciato la terapia ma il fastidio alla fossa iliaca sx permane mentre l'alvo è discretamente migliorato ma di poco, vorrei un parere vostro sulla situazione grazie

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Sono state fatte biopsie?
Resto a sua disposizione.
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 571XXX

Innanzitutto la ringrazio per la risposta, in realtà non ho chiesto se è stata fatta biopsia, ma cosa significa colite aspecifica? e la terapia è corretta?

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Per questo le chiedevo delle biopsie.
Senza biopsie è IMPOSSIBILE fare una diagnosi di colite aspecifica.
I disturbi sono, probabilmente, da accumulo di gas intestinale.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente 571XXX

La ringrazio per la sua disponibilità, adesso chiederò lumi,ma secondo lei per dire "colite aspecifica" è stata fatta la biopsia?

[#5]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Spero di si.
Altrimenti è pura fantasia.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#6] dopo  
Utente 571XXX

Grazie ancora dottore, le farò sapere al più presto, un ultima cosa, la "colite aspecifica" che evoluzione può avere, è abbastanza controllabile?

[#7]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Certamente.
Nulla di grave
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#8] dopo  
Utente 571XXX

Salve dottore mi scusi , ho appena sentito il mio gastroenterologo e mi diceva che non ha fatto biopsie perchè non c'erano aree ulcerose, cosa ne pensate?

[#9]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Che la sua colonscopia è negativa!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#10] dopo  
Utente 571XXX

Mi scusi dottore,e quindi cosa pensa invece della terapia che sto facendo?

[#11]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Io non l'avrei data.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#12] dopo  
Utente 571XXX

Grazie dottore per la sua disponibilità, lei come si sarebbe approcciato ad una eventiuale terapia, e poi tutta questa mesalazina fa male?, grazie ancora

[#13]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
La mesalazina non fa male.
Oltretutto le ne sta facendo un dosaggio basso.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#14] dopo  
Utente 571XXX

Scusi dottore potrebbe essere un "semplice" colon irritabile? grazie

[#15] dopo  
Utente 571XXX

Dottore dimenticavo, siccome sono uno sportivo, capita spesso che durante le partite di calcio ho crampi al basso ventre e necessità di defecare urgente, cosa ne pensa?

[#16] dopo  
Utente 571XXX

Salve dottore vi aggiorno sulla situazione, i sintomi più o meno sono rimasti gli stessi (sensazione di mancato svuotamento e alterazioni dell'alvo).Parlando con il mio medico di base lui diceva che poteva essere tranquillamente colon irritabile. Se fosse così esiste qualche cura per controllare meglio la sintomatologia?

[#17]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Verosimilmente è intestino irritabile.
Certo che esistono terapie.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#18] dopo  
Utente 571XXX

Grazie dottore per la risposta, cosa potrebbe consigliarmi se non sono troppo insistente grazie..

[#19]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Non si danno terapie via web
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#20] dopo  
Utente 571XXX

Mi scusi, sa volevo solo qualche consiglio...

[#21] dopo  
Utente 571XXX

Salve dottore buon giorno, vi aggiorno sulla situazione che sembra andare un po meglio. L'unico fastidio che percepisco e che quando vado a giocare a calcetto alla fine della partita mi arrivano sempre crampi e scariche di diarrea...cosa ne pena?