Utente 219XXX
causa familiarità, fratello di 42 anni deceduto per cancro all esofago e allo stomaco. (carcinoma a cellule squamose)
nell ottobre 2018 ho fatto esofagogastroduodenoscopia che ha rilevato:
esofago di calibro regolare con mucosa di aspetto normale.
ernia natale da scivolamento di modesta taglia. stomaco di morfologia regolare con mucosa di aspetto normale.
piloro regolare mucosa bulbare iperemica con alcune erosioni superficiali.
non si osservano lesioni a carico della mucosa della seconda porzione duodenale.
conclusioni: ernia natale da scivolamento, duodenite erosiva bulbare.
cura esopral compresse 40mg la mattina 40 minuti prima della colazione gaviscon dopo ogni pasto

dal mese scorso a causa di forte stress e ansia ho avvertito nuovamente bruciore e calore retrosternale e alle spalle
mal di gola sul lato destro del collo
dolore al petto e alcune volte fitte all addome
ho ripreso a fare la cura da un paio di giorni come da prescrizione
ho già fatto un ciclo di 28 giorni e sto continuando come consigliatomi dal gastroenterologo
le mie domande sono le seguenti:
1 a distanza di un anno è possibile sviluppare lo stesso tumore/cancro che è venuto a mio fratello
2 i sintomi sopra descritti sono nuovamente sintomi del reflusso o devo preoccuparmi c'è Dell altro?
3 dopo quanto tempo avrò giovamento dalla cura?
4 alcune volte mi sento bene altre volte avverto dolori alle spalle, tra le scapole, dolore retrosternale, al collo e petto e mi spavento
ho molta paura che mi venga o che abbia lo stesso tumore di mio fratello è sto molto in ansia scusatemi

grazie mille in anticipo per le risposte

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Ha già inserito un consulto simile ottenendo risposta.

Niente altro da aggiungere

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it