Utente 497XXX
Gentili dottori,
sono un ragazzo di 24 anni, normopeso, e da qualche tempo espello feci caprine: il mio intestino è sempre stato regolare come continuità di evacuazione (in media 1 al giorno), ma anche sensibile: a volte ho periodi in cui si inceppa e magari non vado per 2/3 giorni e mi sforzo, come settimana scorsa.
Superata quella fase di difficoltà ho notato la forma delle feci e, sebbene non fosse la prima volta che vedessi palline nel water, cercai incuriosito (e da ipocondriaco) se fossero normali.
Ho letto che sono un indice di stitichezza, ma vorrei sapere quanto mi dovrei preoccupare se la cosa perdurasse: specifico che ho un’alimentazione varia e con pochi vizi, assumo frutta, verdura e yogurt regolarmente, faccio un lavoro sedentario ma mi piace camminare e da poco ho ripreso a fare sport.
Non so dire con esattezza da quanto tempo espello feci caprine (che poi in realtà hanno forma e dimensioni leggermente discordi tra loro e non tutte assimilabili a sfere bensì a piccoli parallelepipedi) ma probabilmente prima le alternavo a quelle a salsiccia.
Sulla base di questi dati e disponibile a rispondere a vostre domande, chiedo gentilmente un parere.
Grazie.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Si tratta di stitichezza con feci caprine. Nulla di anomalo


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 497XXX

Grazie per il consulto, dott. Cosentino.
Secondo lei non devo preoccuparmi nemmeno se il fenomeno persistesse per settimane?
Cioè, è possibile che una persona emetta feci caprine per più tempo senza avere malattie?
Ho il rimpianto di non aver mai prestato attenzione se non sporadica alla cosa prima d’ora: avrei potuto dettagliare con più precisione il periodo interessato.
In ogni caso, ritengo utile dire che non fumo, bevo almeno 2L di acqua al giorno, includo nella mia alimentazione cibi integrali (come pane alla crusca), non sempre fatico ad evacuare (anzi) e non sempre le feci (seppur con superficie crepata ) sono piccole sfere caprine, bensì molte volte anche agglomerati di tipo 2 secondo la scala Bristol, tuttavia di piccole dimensioni e quindi non lunghe come una salsiccia.

Sperando di aver fornito ulteriori spunti, attendo di capire se e dopo quanto mi consiglierebbe esami, senza ovviamente sostituirsi al parere del mio medico.
Chiedo per informazione.
Cordialmente.

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Confermo, si tratta di stipsi e non penso assolutamente a malattie di rilevo.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it