Utente 566XXX
buongiorno abbiamo appena ritirato il referto di un rx addominale con contrasto di mio marito 49 anni eseguito bendaggio gastrico nel 2015, da qualche tempo lamenta reflusso gastroesofageo difficoltà nella deglutizione.
Il referto riporta:
Importante ectasia esofagea 5 cm
ANello gastrico regolarmente posizionato nel fondo con canale di passaggio centrale di circa 7mm
Stomaco di normale morfologia ed ampiezza con regolare trofismo del rilievo plicale
Nulla a carico della II e III porzione duodenale e delle Ande del tenue opacizzate.
Cos’è questa ectasia??
Vi ringraziamo anticipatamente per le Vs gentili risposte.

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
È una dilatazione dell'esofago conseguenza, verosimilmente, del bendaggio.
Parlatene con chi segue suo marito.
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Si tratta di una dilatazione dell'esofago a causa del restringimento gastrico di 7mm che causa i disturbi di suo marito. Utile rivalutazione gastroenterologica-chirurgica (per gastroscopia e dilatazione del restringimento)

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it