Utente 560XXX
Vivo con questo problema da mesi e sinceramente non so più come andare avanti. A giugno mi diagnosticarono della semplice gastrite, sono state due settimane tremende con solo mal di pancia (che avevo solo di mattina) ma poi finalmente mi passò tutto. Ad Agosto invece, un giorno mi svegliai a causa della forte nausea e vomitai, da allora ho avuto per una settimana dolore continuo allo stomaco. Al quinto o sesto giorno mi recai al pronto soccorso, era un'appendicite. Mi operarono il 14 agosto, mi ricoverarono per 5 giorni e i dolori che avevo sembravano essere passati, insomma avevo i classici dolori alle cicatrici, dolori alle spalle, debolezza, nausea e mal di pancia sempre e solo di mattina.. . nulla di preoccupante secondo i medici (chirurgo e medico curante). Il problema era la nausea e il mal di pancia che li avevo ogni giorno, nessuno escluso, forse un giorno di più e uno di meno, ma non c'è stato giorno in cui mi svegliai realmente bene. (In tutto persi 4 kg, ero già sottopeso prima) Arriviamo a settembre, precisamente il 13, quando mi venne un attacco di diarrea, il giorno seguente si aggiunsero attacchi di vomito, non riuscivo a mangiare nulla che subito lo vomitavo e la situazione peggiorò quando iniziati a vomitare anche l'acqua, ma il dolore più persistente che avevo era allo stomaco. il 16 mi fecero una tac con contrasto e risultò del liquido nella pancia a causa dell'operazione, mi ricoverarono momentaneamente all'OBI e passai la notte a vomitare a stomaco vuoto un liquido verde. Mi spostarono in un altro ospedale, 8 giorni di ricovero. Con l'ecografia si poterono identificare dei linfonodi dello stomaco infiammati, con la gastroscopia nessun problema, analisi delle feci idem. Alla fine mi dissero che era semplice gastroenterite. (Rimasi a digiuno per un po' e quindi persi altri kg) da settembre a ottobre mi sono sempre svegliata con mal di pancia, in alcuni casi i dolori erano fortissimi, mai sentito dolori così forti in vita mia. Oggi 17 ottobre, oltre ad un leggero raffreddore, ho avuto il solito mal di pancia di mattina, ma anche dopo pranzo (era fortissimo) e a cena si è ripresentato il mal di stomaco che è durato un paio d'ore. Notte tra 18 ottobre ho vomitato tutta la cena e ho qualche dolore allo stomaco. Riuscireste a darmi un idea su cosa potrei avere?

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Il suo èvino di quei casi che devono essere seguiti direttamente.
Ha fatto una visita gastroenterologica???
Resto a sua disposizione, cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 560XXX

Al momento no! I dottori di base e la dietologa hanno detto che è l'apparato digerente ancora "in confusione" in seguito a tutto lo stress subito (operazione, vomito, diarrea, digiuno) e la perdita di peso, quindi si deve ancora ristabilire.

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Diagnosi fantasiosa.....
Si affidi ad un bravo gastroenterologo.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia