Utente 566XXX
Salve
Sono una donna di 38 anni. Da più di 20 giorni ho iniziato ad avere continui fastidi al colon in particolare al lato destro dell’addome. Già l’anno scorso ebbi problemi di questo genere e effettuando un’ecografia all’addome risulto avere meteorismo addominale. A giugno ho partorito il mio terzo bambino e durante la gravidanza ho sofferto di stipsi. Da premettere che sono un tipo molto ansioso e da quando ho questi fastidi continuo a pensare alle malattie peggiori e questo non aiuta. Però questo fastidio perenne da 20 giorni io ho anche rivisto la mia alimentazione evitando di mangiare latticini formaggi cioccolata bibite gassate di ogni genere e ormai bevo latte senza lattosio. Ma comunque durante l’arco della giornata accuso fastidi tipo spasmi sempre al lato destro sono molto preoccupata anche se dall’ultima ecografia effettuata un mese fa non si è vince niente tranne che sempre lo stesso problema cioè diffuso e meteorismo. Può essere che il colon dopo 20 giorni evitando determinati alimenti continua a dare fastidi? Sto anche prendendo delle compresse a base di erbe della bocca se non sbaglio il nome Colinel. Ho paura di avere qualcosa di ben più grave

[#1]  
Dr. Natale Sacca'

20% attività
16% attualità
8% socialità
CATANZARO (CZ)
MONTEPAONE (CZ)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2018
Molto probabile che lei soffra di colon irritabile. Consiglio terapia con antispastici intestinali (es. Obimal)
Dr. natale sacca

[#2] dopo  
Utente 566XXX

Dottore buongiorno e grazie per la sua risposta.
Il problema al momento è che non posso prendere antispastici perché sono in allattamento ( ho partorito il mio terzo figlio 5 mesi fa ).
Vivo ogni giorno con il dubbio che possa avere qualcosa di brutto.
Ho fatto esami sangue, urine e tiroide ma non c’era nulla di strano , è il caso di fare esami delle feci?
Grazie ancora per la disponibilità

[#3]  
Dr. Natale Sacca'

20% attività
16% attualità
8% socialità
CATANZARO (CZ)
MONTEPAONE (CZ)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2018
Può fare esami delle feci però stia tranquilla, non ci sono motivi per essere preoccupati
Dr. natale sacca

[#4] dopo  
Utente 566XXX

Dottore grazie ancora per la sua disponibilità e mi scusi se le rispondo in ritardo ma con tre figli è tutto molto frenetico . Ormai da quasi una settimana i sintomi si sono attenuati di colpo e tratti sono inesistenti.
Le faccio una domanda .... è possibili che i sintomi del colon irritabile durino per più di un mese per poi scomparire così all’improvviso?, da premettere che ho eliminato dalla mia dieta tutto quello che contiene lattosio e cioccolata .

[#5]  
Dr. Natale Sacca'

20% attività
16% attualità
8% socialità
CATANZARO (CZ)
MONTEPAONE (CZ)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2018
Si è possibile.
Buona serata
Dr. natale sacca

[#6] dopo  
Utente 566XXX

Dottore buongiorno
Mi permetto di disturbarla ancora.
È da una settimana che i sintomi sono tornati dopo un improvvisa scarica di diarrea proprio sabato scorso dopo pranzo ( avevo mangiato pesce).
Dal quel giorno il fastidio al fianco destro che si irradia alla schiena e continuo per tutto il giorno solo di notte sto tranquilla xchè non sento nulla.
Sto iniziando a essere molto depressa Xchè questo fastidio continuo e costante non mi fa stare tranquilla e mi fa pensare al peggio .
Non ho sangue visibile nelle feci non vomito non perdo peso costantemente anche se sto mangiando meno xchè non riesco a capire cosa mi possa far male . Sono veramente abbattuta e con tre figli non me lo posso permettere.