Utente
Gentile dottore, scrivo in merito a dei disturbi che ho avuto anche anni fa e che si sono ripresentati da due settimane più o meno come l'altra volta. Tutto é iniziato con qualche episodio di diarrea (in un unica giornata). . . in seguito é comparso un dolore al fianco sx sotto le costole e pesantezza/dolore sovrapubico con frequenti minzioni anche notturne. Domenica sono stata al pronto soccorso, le analisi sono risultate nella norma, le urine hanno evidenziato leucociti alti, alla valutazione urologica (hanno controllato tramite ecografia reni e vescica) e alla valutazione ginecologica (utero e ovaie) non é risultato nulla di anomalo. Ho 28 anni e qualche anno fa ho fatto anche due gastroscopie che non hanno messo nulla in evidenza. Diminuiti (ma non spariti) i disturbi che ho citato in precedenza adesso avverto un forte bruciore ed un forte peso sullo stomaco con continue eruttazioni che causano sollievo solo quando riesco a buttare fuori l'aria.. ma proprio questione di secondi. Tutto ciò ha causato una carenza di appetito. Ma cosa potrebbe causare questo insieme di disturbi? Se ci fosse stato qualcosa di grave si sarebbe visto nell'ecografia?

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
i suoi disturbi, con i limiti di un consulto a distanza, appaiono riferibili al colon irritabile con forte impronta meteorica.
La negatività dell’ecografia dovrebbe ulteriormente tranquillizzarla.

Cordialità

Dr. F. Quatraro - Acquaviva (BARI)
Gastroenterologo - Endoscopista digestivo
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente
Gentile dottore,proprio stamattina ho effettuato privatamente una seconda ecografia addome completo (visto che in ospedale non hanno proprio controllato tutto)Si sono aggiunti un paio di episodi di nausea,brividi con dolori tipici dell'influenza durati giusto una giornata,mal di testa con dolore oculare,dolori tipo mestruali ,dolore zona fegato e forte dolore sulla fascia superiore destra della schiena,la sento contratta. Insomma dolori molto diversi fra loro.É stata riscontrata un po' di sabbia nella colecisti,per il resto tutto nella norma. Ho ancora eruttazioni ,bruciore,scarso appetito..anche se in maniera più lieve. Lei dice che la negatività dell'ecografia dovrebbe tranquillizzarmi,però l'ecografia non vede lo stomaco o il colon e questo mi preoccupa.Sinceramente non vorrei ripetere nuovamente la gastroscopia o fare una colonscopia alla mia età. ( le feci sono ritornate normali dopo quei 3 episodi di diarrea)
Allo stesso tempo non voglio stare così. Sono consapevole comunque di essere una persona ansiosa sullo stato di salute,ipocondriaca..,ma la psiche può fare tutto ciò?

[#3]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
<<..,ma la psiche può fare tutto ciò?>>

Si, e anche di più!

Ha solo bisogno di un buon medico per le opportune terapie.



Cordialità

Dr. F. Quatraro - Acquaviva (BARI)
Gastroenterologo - Endoscopista digestivo
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#4] dopo  
Utente
Terapie per cosa? Quindi devo allontanare dalla mia mente la paura di un possibile tumore gastrico? Mi preoccupano questi sintomi come bruciore persistente, eruttazioni frequenti anche a stomaco vuoto,sensazione di nausea (a volte) e scarso appetito da due settimane.La gastroscopia comunque l'ho effettuata 4-5 anni fa..è recente ma non recentissima.

[#5]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Allontani le sue (immotivate) paure.

Come le ho riferito si tratta di sintomatologia legata a patologie del tutto benigne come reflusso, ansia e colon irritabile.

Cordialità

Dr. F. Quatraro - Acquaviva (BARI)
Gastroenterologo - Endoscopista digestivo
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#6] dopo  
Utente
La ringrazio dottore. Un'ultima domanda. Dolori addominali da "aria" che non sempre riesco ad espellere possono essere attribuiti sempre al colon irritabile? E la sazietà precoce? A volte mi prendono questi dolori di pancia che però poi non sfociano in diarrea. Ci sono farmaci che mi potrebbero aiutare?

[#7]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Certamente può essere implicato il colon irritabile ed un bravo specialista saprà senz’altro prescriverle la giusta terapia.

Cordialità

Dr. F. Quatraro - Acquaviva (BARI)
Gastroenterologo - Endoscopista digestivo
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#8] dopo  
Utente
Dottore,comunque volevo correggere quanto ho detto. La prima gastroscopia fatta nel 2012 ha dato come esito Gastrite erosiva. La seconda fatta nel 2016 ha dato come esito Iperemia gastrica. Ricerca hp negativa.I sintomi che avvertivo erano gli stessi. In pratica ciclicamente si ripresentano gli stessi disturbi e credo anche nello stesso periodo. Mi stavo quindi chiedendo se il cambiamento di stagione possa influire. Anche qualche anno fa avvertivo i succhi gastrici che salivano in gola però nella conclusione diagnostica non é stato menzionato il reflusso.

[#9]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
<< ... succhi gastrici che salivano in gola però nella conclusione diagnostica non é stato menzionato il reflusso.>>

Può anche darsi che non sia stato menzionato, ... in ogni caso si tratta inequivocabilmente di reflusso.

Deve solo rivolgersi da un buon medico ... evitando congetture.

Cordialità

Dr. F. Quatraro - Acquaviva (BARI)
Gastroenterologo - Endoscopista digestivo tratta ionato ma
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it