Utente 566XXX
Buonasera dottori sono un ragazzo di 29 anni, dopo una serie di problemi a livello gastrointestinale e dopo aver fatto una egds risultata positiva per ernia jatale e reflusso, decido di fare anche analisj di calcprotectina e sangue occulto per controllare lo stato del colon visto che ho avuto per un periodo di tempo diarrea e piccole quantità di sangue nel water quando le mie feci erano praticamente dure.
L'esame della calcprotectina è risultato negativo valore 38 su 50.
Mentre l'esame del sangue occulto eseguito tramite test che si compra in farmacia è risultato lievemente positivo ovvero la striscia di positività non è del tutto marcata ed evidente ma appena visibile, il che indica poca quantità di sangue ma cmq positiva.
Sono stato già dal proctologo che mi ha riscontrato una ragade e mi ha dato delle supposte per cicatrizzare, il test l'ho effettuato dopo due settimane dalla visita e cmq a fine terapia.
A questo punto mi consigliate di fare una colonscopia per togliermi ogni dubbio?
Ho molta paura di avere qualche cosa di serio.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Credo che ci sia già una causa, la ragade, che può dare positività del sangue occulto.Quindi valuterei con il suo gastroenterologo la necessità (che personalmente non vedo) se eseguire la colonscopia

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it