Utente
Buongiorno avevo già chiesto un consulto ma non ho ricevuto risposta e allora ci riprovo.
Sono una donna di 61 anni, premetto che da anni soffro di gastrite e helicobacter pylori che dopo vari tentativi non sono riuscita a debellare (il tutto documentato da gastroscopie ne ho fatte 6) soffro inoltre di colon irritabile e anche x questo fatto 3 colonscopia ma a parte un paio di minuscoli polipi niente di significativo.
Ad oggi il mio problema sono i dolori alla schiena prevalentemente dorsali che ho mentre mangio ma anche se stiro lavo piatti ecc.
negli ultimi tempi questi dolori sono peggiorati si e’ aggiunta anche nausea, giramenti di testa e tremarella alle gambe e una spossatezza che va e viene.
Assumo da tempo esopral 40 mg ma ultimamente sembra non faccia molto effetto.
Soffro inoltre di stitichezza.
Nell’ultima gastroscopia fatta a giugno 2016: gastropatia cronica, esofagite da reflusso di grado A secondo Los Angeles e non alterazioni di rilievo a carico del duodeno.
Il mio medico mi ha prescritto una radiografia rachide toraco dorsale: deviazione destro-convessa del rachide dorsale ad ampio raggio di curvatura e minima spondilo-artrosi.
Il mio medico dice che questo non giustifica i miei dolori.
La mia paura e’ di avere un tumore pancreas o stomaco.
Ho fatto anche un ecografia addome superiore a marzo 2018 e a parte una leggera steatosi del fegato niente di significativo.
Dimenticavo da un mesetto ho anche bruciore in bocca.
Gradirei un vostro parere grazie.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
" ....ma anche se stiro lavo piatti ecc."

Mi diventa difficile pensare che sia un disturbo intestinale. Ad ogni modo non penserei al tumore pancreas che, per dare tale sintomatologia, dovrebbe essere allo stadio terminale...



Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie Dottore. Sono molto ipocondriaca e quindi penso sempre a brutte cose. Ho dimenticato di dirle che spesso ai pasti e non, sento come un peso tipo cintura allo stomaco sotto il seno ma non dolore. Quindi secondo lei non e’ il caso di rifare una gastroscopia? Quello che non capisco e’ perché anche ai pasti sento questo dolore dorsale, ma questa nausea e giramenti di testa potrebbe essere anche ansia?

[#3] dopo  
Utente
Buongiorno, scusate se disturbo ancora, ma sono molto in ansia. La situazione che avevo illustrato non e’ cambiata purtroppo. Ho fatto delle analisi un paio di giorni fa: S-glucosio 88, S-colesterolo totale 198, S-colesterolo HDL 84,7, S-trigliceridi 97, S-amilasi 56, S-lipasi 29. Domani eseguirò un eco addome superiore. Le analisi possono scongiurare un eventuale tumore pancreas? Sono molto preoccupata grazie

[#4]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Il tumore al pancreas può essere del tutto asintomatico..
Adesso andrà in crisi, ma lo sarà sempre fino a quando non eliminerà questa paura.....
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#5] dopo  
Utente
Quindi Dottore il fatto che amilasi e lipasi siano nella norma non significa niente e potrebbe esserci comunque il tumore?

[#6] dopo  
Utente
Buonasera, disturbo ancora per informarla che ho fatto l’ecografia dell’addome superiore e non c’era niente di rilevante tant’è che la Dottoressa che ha eseguito l’esame alla domanda se dovevo fare altri accertamenti mi ha risposto di no. Io continuo con i miei problemi che ho sopra esposto e si è aggiunto a volte una sensazione di spilli su tutto il corpo che va e viene. Essendo l’eco negativa posso stare tranquilla?

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Tranquillissima.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#8] dopo  
Utente
Vorrei aggiornarla sulla mia situazione che purtroppo non e’ megliorata. Ho sempre questa sensazione di cintura stretta sotto il seno e anche ai lati, dopo i pasti mi viene anche dolore dorsale, a volte ho un leggero prurito o sensazione di spilli su tutto il corpo. Da qualche giorno ho una sensazione di peso (a volte fitte) a sinistra e a volte a destra. Leggera nausea e molta flatulenza, avevo problemi di stitichezza ma ultimamente mi scarico anche molle e il colore delle feci è un po’ chiaro poi magari faccio un giorno che non mi scarico per niente. Oltre alle analisi che vi avevo già scritto e l’ecografia addome superiore tutto negativo un paio di giorni fa ho fatto le analisi: creatinina 074 - GFR stima del filtrato glomerulare 80 - urato (acido urico) 3,1 - bilirubina totale 0,92 - antigene CA 19-9 7,1. Anche queste tutte negative. Con questi esami tutti negativi che altri accertamenti dovrei fare per escludere tumore pancreas? Preciso che la notte non ho dolori e che il mal di schiena e la sensazione di cintura aumenta ai movimenti se me ne sto tranquilla sul divano il tutto diminuisce. Gradirei sentire un vostro parere

[#9] dopo  
Utente
Buongiorno, scusate se disturbo ancora, premetto che tra una decina di giorni farò la gastroscopia ma io dubito che sia un problema allo stomaco. Volevo chiedere se fra i vari sintomi del tumore pancreas c’è anche la sensazione di cintura allo stomaco e ai lati (senza dolore) che diventa ancora più opprimente ai pasti, giramenti di testa e nausea. Ho almeno una volta al giorno un leggero prurito su tutto il corpo eppure dagli accertamenti fatti non risulta niente compresa ecografia. Ieri ho avuto dei crampi di mal di pancia che andavano e venivano per tutto il giorno, ma soffrendo io da anni di colon irritabile non è la prima volta che mi capitano e poi penso potesse essere un virus perché anche mio marito li aveva. Sono molto preoccupata perché nel tempo non vedo miglioramenti anzi...ovviamente il mio mal di schiena continua ai pasti ma anche ai movimenti. Grazie se vorrete rispondermi

[#10] dopo  
Utente
Buongiorno ho fatto la gastroscopia e vi riporto l’esito: ESOFAGO: regolare per calibro, peristalsi e superficie mucosa, giunzione squamo-colonnare a 36 cm dall’arcata dentaria; cardiacus normoconformato. STOMACO: lume gastrico regolare, pareti ben distensibili; superficie mucosa del fondo e del corpo gastrico regolare, iperemia della mucosa antrale: biopsie antro, angelus e corpo gastrico per esame istologico e ricerca dell’H.pylori; piloro indenne. DUODENO: bulbo e 2 porzione duodenale regolari. CONCLUSIONI: gastropatia antrale (in accertamento istologico) il gastroenterologo mi ha detto che non c’è niente di preoccupante. Io purtroppo ho sempre giramenti di testa e leggera nausea al mattino, sensazione di cintura stretta sotto il seno e ai lati che si accentua ai pasti, sensazione di peso fianco sinistro e tutti i giorni un leggero prurito ormai da due mesi e naturalmente mal di schiena. Dalla gastroscopia si può escludere problemi al pancreas? Vi prego rispondete grazie

[#11] dopo  
Utente
Buongiorno scusate se disturbo ancora ma a tutt’oggi non ho ancora risolto i miei problemi che vi avevo precedentemente illustrato. Ormai sono 5 mesi che convivo con questi sintomi (anche se il mal di schiena era comparso già tempo prima) la sensazione di cintura sotto il seno e ai Lati non mi abbandona anzi si accentua ai pasti, giramenti di testa specie al mattino, fitte e peso all’ipocondrio sinistro e a volte a destra, gonfiore allo stomaco dopo i pasti e un continuo gorgoglio addominale tutto il giorno, bruciore in bocca e un forte tremore mani e gambe con agitazione. Per il tremore sono stata dal neurologo e mi ha consigliato di fare una spet scan con dentascan ma per questo esame ci vuole molto tempo per l’appuntamento. Un mese fa ho rifatto un ecografia sempre x il sospetto pancreas e anche questa è risultata negativa. Ho rifatto una visita Gastroenterologica il mese scorso e secondo la Dottoressa che mi ha visitato si tratta di una disbiosi intestinale a componente reflussossorio causata dalla continua assunzione (anni) dì esopral 40 e mi ha consigliato di smetterli gradatamente, mi ha rassicurato x la questione pancreas dicendomi che con due ecografie fatte a così poca distanza una dall’altra si sarebbe visto qualche anomalia e mi ha consigliato psichiatra o psicologo. X sicurezza e anche perché io sono certa di avere qualcosa al pancreas vorrei fare una tac addome con mdc ma purtroppo in questi tempi di corona virus gli ospedali non so come funzionano e io intanto sto male! Un vostro parere mi rassicurerebbe grazie

[#12]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Le ho già dato il mio parere, ma lei continua con la sua paura del tumore al pancreas. Cosa vuole che le dica ?

Il consulto è giunto a termine


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#13] dopo  
Utente
Buongiorno, scusate il disturbo, volevo fare una domanda che riguarda la calprotectina fecale in quanto dopo aver fatto questo esame e’ risultato 806 quindi un valore molto alto. Ho fatto la colonscopia a giugno 2018 e oltre a due minuscoli polipi niente di significativo. Ho fatto recentemente una tac addome completo (senza contrasto per un malinteso con il gastroenterologo) e la tac dice: coprostasi colica diffusa con alcuni estroflessioni diverticolari del discendente e del sigma senza attuali segni di complicazione. La mia domanda è se questi diverticoli possono essere la causa di questo valore così alto o cosa altro potrebbe essere? Inoltre assumo da parecchio tempo esopral 40 ho provato a passare a esopral da 20 ma dopo qualche settimana mi vengono coliche di stomaco e devo tornare al 40. Grazie se vorrete rispondere

[#14]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Potrebbero essere i diverticoli. Non penserei ad altro e potrebbe assumere del butirrato di sodio.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it