Utente 339XXX
buonasera sono un ragazzo di 40 anni, da circa 4/5 mesi di dolori al inguine destro addome basso destro e fianco destro e ho fatto i seguenti esami e fatto visite dal gastroenterologo, urologo, chirurgo e ortopedico ma senza risolvere il problema e capire la causa e sto andando al manicomio
ecografia addominale completa, parte del risultato:
colicisti in sede, distesa, piccole formazioni sessili parietali (max 4mm), lumetransonico.

reni in sede, a regolare spessore corticale; sparse microcalcificazioni della giunzione cortico/midollare; non apprezzabile dilatazione della cavità escretici, pelvi ed ureteri prossimali e distali.

vescica scarsamente repleta, a pareti continue e lume transonico.

Prostata nei limiti morfovolumetrici.

1.
visita urologica con tacc addome pelvi eseguita all IEO di milano per un problema al rene scoperto dopo una colonscopia virtuale dove evidenziava questo problema al rene destro e nessun problema al colon mentre nella tac con mdc effettuata ha evidenziato DIVERTICOLI DEL COLON, ESITO TAC CON MDC: in corrispondenza del terzo medio inferiore del rene destro si osserva formazione di 27mm circa a livello del margine mediale a sviluppo esofitico che si insinua anche a livellodi un calice renale, tale formazione presenta porzioni solide dotate di contrast enhancement e porzioni adiposein condizioni basali, non si esclude la possibilità di angiomiolipoma, DIVERTICOLI DEL COLON
Non si osservano raccolte fluide liberee/o saccate nei recessi peritoneali.

2.
ecografia muscolo tendinea inguinale e sono stati riscontri due piccoli linfonodi (12 e 14mm) reattivi, dottore mi ha detto che quasi sicuramente il dolore proviene dalla schiena infatti ho fatto visita dal mio fisiatra lombalgia subacuta da risentimento metamerico L1-L2 L2-L3 von dolore radicolare al territorio L2 a destra in scoliosi dolorosa dell adulta.
Dolore del legamento longitudinale posteriore alla
digitopressioneai mstemari L1 L2 L3.

mi ha consigliato della pomata (Tiobec) delle vitamine (Normast) e degli antinfiammatori (Celartrox) più terapie tecar e magnete, durante la cura sono stato un po meglio e appena finita la cura è iniziato di nuovo il fastidio otre linguine e fianco destro si è aggiunto fastidio dietro la schiena sempre lato destro, ho fatto anche risonanza che ha confermato il mio problema lombare, sto facendo cure ma il fastidio c'è sempre tipo un formicolio potrebbe essere un problema di colon infiammati?

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Le ho già risposto.
E comunque dal suo racconto la diagnosi mi.pare corretta.
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 339XXX

si ho capito mi dovrebbe visitare,dove fa visita?quale sarebbe la diagnosi corretta?

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Dolore di origine osteomuscolare.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia