Utente 578XXX
Salve
a causa di un momento personale difficile, da 9 mesi assumo 100 mg di zoloft e da 7 mesi in aggiunta 2.5 mg di olanzapina.

Dopo 1 mese e mezzo di olanzapina ho iniziato ad avere delle eruttazioni nel corso della giornata, poi è comparso un singhiozzo persistente durato 2 giorni...ad oggi continuo ad avere eruttazioni associate a bruciore retro sternale subito dopo l'eruttazione.

Faccio notare che l'eruttazione scompare da sdraiato e di conseguenza anche il bruciore associato.

Ho eseguito la gastroscopia ed è risultata una incontinenza cardiale di terzo livello di Hill e una moderata gastrite positiva all'Helicobacter.

Domanda...
L'eruttazione può essere causata dallo zoloft o dall'olanzapina o da entrambi?

Centra qualcosa la gastrite?

attendo riscontro e ringrazio

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Non è da escludere che siano i farmaci. La prova si può avere cambiando o sospendendo per breve tempo i prodotti

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 578XXX

Grazie per la risposta , avrei un'altra domanda...
Lei dottore mi sa spiegare come mai da sdraiato (a letto) le eruttazioni scompaiono e con loro il bruciore che le accompagna ?
Atra cosa...quale farmaco mi suggerirebbe per cercare di arginare il problema? attualmente il mio dottore mi ha prescritto il gaviscon advance ma senza grandi risultati
La ringrazio
Saluti

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Avrà necessità allora di qualche antisecretivo.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente 578XXX

Grazie per la risposta ,
e come mai da sdraiato (a letto) le eruttazioni scompaiono e con loro il bruciore che le accompagna ?
Potrebbe essere che da sdraiato il mio cardias si chiude correttamente mentre da in piedi rimane beante?
se si perchè?

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Di solito è il contrario.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente 578XXX

Grazie dottore della risposta, avrei un'altra domanda...
In questo momento stò facendo la cura per elicobacter che comprende anche l'inibitore di pompa...grazie a questo farmaco le eruttazioni non mi provocano più bruciore retrosternale, ma le eruttazioni in sè rimangono...ho paura in quanto finiti i 10 gg di cura elicobacter ritorneranno le eruttazioni con relativo bruciore...
Cosa potrebbe calmarle?
grazie
saluti