Utente 581XXX
Salve a tutti!! ! Premetto che sono una persona ansiosa è che soffre di attacchi di panico, sono anche molto stressata.
Premetto che ho sempre sofferto di areofagite, a novembre avevo delle scariche di diarrea e evacuavo 3 volte al giorno, primi di dicembre ho avuto un'influenza intestinale, durata un giorno, preso enterorgerima e per due giorni non sono andata di corpo.
Poi è tutti tonrnato nella norma è ho ricominciato non proprio con diarrea ma quasi un pò sul verde, a volte la collaborazione era marrone.
Ho iniziato ad avere qualche fastidio alla schiena, collo, reni, sento che al collo ho molta tensione, poi fastidi addominali, a un pò di nausea e aerofagite sensazione di stomaco chiuso come se avessi un peso, e quando faccio pressione non alla bocca dello stomaco ma un pò più sotto dove inizia l intestino mi fa male, questo da un mesetto... continuo a fare feci verde scuro e sento questi bruciori alla schiena che vanno ai glutei alla gamba.
Sono 2 giorni che mi faccio una tazza di acqua calda e mezzo succo di limone a digiuno e va un pò meglio.
Il mio medico mi ha fatto fare urinocoltura, esito negativo, potrei vere comunque dei calcoli o qualcosa di più brutto?
ho il sonno spezzato, da dicembre no.
riesco più a dormire bene, da quando avverto questi fastidi, quando dormo non ce gli ho.
2 settimana fa mentre ho avuto rapporti avevo bruciore alla vescica e reni.
Ho fatto un'ecografia interna a settembre ma era tutto ok, ora urinocoltura anche...non ha dato segni di infiammazione.
Prima che iniziasse tutto questo periodo di fastidi quindi da dicembre avevo prurito ogni tanto dietro la schiena.
Sono terrorizzata, ora il mio medico mi ha prescritto ecografia addominale completa ma io sono terrorizzata.
Dimenticavo qualche giorno fa che avevo bruciore alla schiena ho avvertito tutto calore che saliva dal fondoschiena a metà schiena, e mi girava un pò la testa e poi ho iniziato ad avere freddo, forse qui era un attacco di panico scatenatosi in un pianto anche.
Grazie per potermi rispondermi Valentina.

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Le feci verdi non sono preoccupanti, per il resto credo sia solo ansia.
In ogni caso occorre una visita diretta.
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia