Utente
Buongiorno.
Soffro da qualche anno di reflusso esofageo con gastrite cronica rilevata da gastroscopia.

Quando ho periodi di reflusso intenso noto che camminando velocemente o facendo anche piccoli sforzi (soprattutto se mi piego) aumenta il bruciore e mi sembra che l'aria prema sulla gola dandomi come un senso di costrizione alla gola (tipo nodo).
Sono anche molto gonfio, ed è come se l'aria risalisse smuovendosi, portando l'acidità.
Il reflusso provoca anche dolori allo sterno (dolorante anche premendo).
Ho fatto anche esami cardiologici negativi.
Il reflusso può aumentare con lo sforzo fisico?
Sono in attesa di ulteriore visita gastroenterologica.

Grazie

[#1]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Sì, certo che può. Durante gli sforzi aumenta la pressione addominale e il reflusso può aumentare. Non mi ha detto se sta facendo qualche cura.
Prof. alberto tittobello

[#2] dopo  
Utente
Buonasera e grazie per la risposta.
Prendo peptazol 20 mg al mattino.. In più degli enzimi dopo i pasti.. Il dolore a volte ce l'ho anche da fermo.. E'un senso di bruciore misto dolore sternale (nella parte alta) accompagnato da una sensazione di gonfiore che non mi permette di respirare a fondo...E'come se l'aria spingesse.. Mi capita anche parlando tanto.. Per problemi simili ero anche andato dal cardiologo a novembre che però dopo vari esami ha escluso cause cardiache anche considerando il tipo di dolore urente e che dura ore (ha fatto esami più per mia tranquillità) . A ottobre ho fatto gastroscopia con esito "gastrite inattiva"... Sono davvero sintomi spiegabili col reflusso e la forte quantità di aria nello stomaco? Forse la cura che sto facendo non basta

[#3]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Sì , sono sintomi spiegabili con il reflusso. Può darsi che la terapia sia insufficiente, ma deve aspettare che faccia effetto. Se tra un po' fosse da modificare, lo dovrebbe fare il suo medico.
Prof. alberto tittobello

[#4] dopo  
Utente
Grazie Dottore. Per questo momento di cattiva digestione e gonfiore il medico mi ha consigliato le bustine di geffer. Per quanto giorni possono essere prese? Non mi ha detto e domani non e'in studio.. Grazie

[#5]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Ottimo. Lo può prendere per 15-20 giorni e dopo all' occasione, quando capisce che la digestione è difficile.
Prof. alberto tittobello

[#6] dopo  
Utente
Grazie!

[#7]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Prego.
Prof. alberto tittobello