x

x

Meteorismo intestinale

Buongiorno,
In data 25 Aprile credo di aver contratto un virus intestinale con nausea, vomito, mal di testa e malessere generale.
In qualche giorno mi sono regolarmente ripreso dal punto di vista digestivo e mi sono passati reflussi ed eruttazioni.
Mi perdura da circa il 2-3 maggio invece una sensazione di malessere in zona addominale simile a leggero bruciore accompagnato da tensione e meteorismo che scompare la notte lasciandomi dormire serenamente ma si ripresenta di giorno, tra l'altro ho associato anche l'aumento o la diminuzione del fastidio stesso con il nervoso lavorativo e l'ansia per la situazione attuale.

La sensazione è che la defecazione aiuti e dia sollievo, poi in realtà non cambia molto.


I parametri febbre pressione sono OK.

Da 5 gg prendo Enterolactis e non so se prendere anche il Debridat.

Grazie per la risposta
Saluti
[#1]
Prof. Alberto Tittobello Gastroenterologo 6,2k 257
D' accordo sui probiotici. Ma credo che si possano eliminare i suoi distrubi soprattutto con quei prodotti adatti a ridurre o eliminare l' eccesso di aria ( meteorismo . Soprattutto quelle compresse di simeticone da 120 ma prendere ( anche due insieme ) dopo i due pasti principali. Poi mi dirà.

Prof. alberto tittobello

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio