Utente
Buonasera, sono un ragazzo di 26 anni.

A febbraio 2019 ho eseguito una gastroscopia che ha evidenziato MRGE, Gastrite cronica e stato d’ansia.

Barret hp e celiachia negative.

Da marzo (anche per via della situazione) ho di nuovo avuto sintomi relativi a bruciore e fastidio addominale.
Ho preso esopral per 8 settimane e levopraid per quasi 40 giorni (una prima tranche 20 gg, sospeso per 10 e ripreso per 20) e dopo qualche giorno di pausa il fastidio è tornato.
Cosa posso fare?
Migliorare l’alimentazione e riprendere qualche farmaco?
Ammetto non sia il massimo ed è abbastanza carente di verdura.
Devo preoccuparmi?
Grazie e un saluto.

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Esattamente : farmaci più alimentazione controllata.
Tenga presente che il reflusso essendo una condizione anatomica non guarisce nel senso comune del termine ma si può tenere a bada con terapia ciclica e dieta appropriata sempre.
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente
Dottore La ringrazio un caro saluto.

[#3] dopo  
Utente
Dottore Buonasera,
La specialista mi diede esopral 40 mg e 20 gg levopraid, va bene come cura? Ovviamente da associare a una alimentazione migliore.
Secondo lei necessito già di una nuova gastroscopia?

[#4]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Va bene la terapia.
Non credo necessiti altra endoscopia.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#5] dopo  
Utente
La Ringrazio, secondo me nonostante la terapia fatta 2 volte comunque il fatto di non aver coadiuvato con alimentazione sana moto e assunzione di liquidi (2L al die) ha comunque fatto tornare il disturbo dopo qualche giorno.

[#6]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Probabilissimo.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia