Utente
Buonasera,

Ho 30 anni e Da circa 6 mesi sono afflitto e preoccupato per un problema del mio intestino.

Ho iniziato ad andare al bagno notando che le mie feci erano molto sottili (circa 1 cm).
Ho subito chiesto al mio medico spiegazioni, il quale conoscendo la mia ansia mi ha prescritto un esame per il sangue occulto nelle feci su 3 campioni, risultati tutti negativi.
Tuttavia da allora ho iniziato a notare anche altri disturbi, ad esempio ci sono periodi in cui ho la necessità di andare al bagno 3 o 4 volte al giorno sempre con feci sottili ed altri in cui vado circa 1 volta al giorno con consistenza normale (in tutto questo tempo non ho mai fatto feci liquide).
Oltre a ciò ho notato in un paio di occasioni piccole tracce di sangue rosso vivo che mi hanno fatto spaventare ancora di più per cui ho subito prenotato una visita dal gastroenterologo.
Alla visita mi ha fatto un'ecografia all'addome ed ha affermato con certezza che si tratta di colon irritabile e che non ho neanche bisogno di fare altri controlli in futuro.
Io però mi chiedo: come fa ad essere così sicuro con una "semplice" ecografia?
Se avessi qualcosa al colon non sarebbe visibile solo con una colonscopia?
Per le tracce di sangue mi ha dato una pomata ed effettivamente non ho più riscontrato problemi.

Dite che ho bisogno di fare ulteriori accertamenti?
Ho la tremenda paura di poter avere un tumore o qualcosa di simile al colon.


Grazie in anticipo per la risposta

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Verosimilmente solo intestino irritabile.
Curi la sua ansia!
Cordiali saluti
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente
Buonasera Dott Bacosi,
Intanto la ringrazio per la risposta immediata e confortante.
Il problema è che su internet tutti i miei sintomi rientrano anche nel tumore al colon (feci sottili, tracce di sangue, stipsi alternata a diarrea) .
Le vorrei chiedere : come è possibile con un'ecografia escludere patologie importanti?
Secondo lei non mi è stata prescritta una colonscopia solo per la giovane età? O ci sono altri elementi che non comprendo?
La ringrazio ancora ,

Saluti

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Età e visita diretta.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente
Buonasera Dottore,

Oggi sono andato al bagno ed e le feci avevano un aspetto normale. Ho tuttavia notato una piccola traccia rossa sulla superficie esterna che credo potesse essere sangue.
La mia domanda è: con un'ecografia come si fa ad essere certi che il sanguinamento non dipenda da qualcosa di gravenel colon?
Il medico alla visita disse che quando ricapitava dovevo mettere la pomata (dicendo che poteva dipendere anche dalle feci acide che al passaggio rompevano qualche capillare, senza considerare in alcun modo altre ipotesi). Voglio comunque specificare che si tratta di tracce rosse molto piccole, evidenti solo perché guardo attentamente le feci.
La ringrazio