Utente
Buongiorno, da mesi ho dolore al fianco destro sia davanti che nella schiena, e nausea ricorrente.
Quando ho nausea prendo biochetasi e mi passa.

Già in passato ho sofferto di disturbo simile ma non è mai risultato niente.
Ora però è molto più insistente e la nausea è molto frequente.
E poi da mesi ho una stanchezza ingiustificata.

Ho fatto esami del sangue generali (emocromo, funzionalita epatica, renale, tiroide, ormoni, elettroforeai proteica, urine, proteine, calcio, sodio, potassio, colesterolo, trigliceridi, ecc) ed è risultato tutto nella norma.

Gli unici sballati sono: colesterolo totale 241, lipoproteina 49, 3, e tempo di protombina 11, 8 in % 115 INR 0, 98
Per il resto tutto a posto.

Tra qualche giorno devo eseguire una ecografia all'addome completo.

Aggiungo che sono in sovrappeso do 10 kg.

Siccome sono molto ansiosa la mia domanda è:
è possibile avere delle gravi malattie al fegato-vie biliari-pancreas con i valori di GOT, GPT, GAMMA GT, FOSFATASI ALCALINA, LDH nella norma?

Oppure i valori del sangue sono poco significativi?

Grazie mille per la vostra risposta.

[#1]  
Dr. Ida Fumagalli

24% attività
16% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
SPILIMBERGO (PN)
FIUME VENETO (PN)
UDINE (UD)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2013
É possibile avere problemi non necessariamente gravi amche con esami normali.
L'ecografia sarà utile anche per valutare la eventuale presenza di calcoli.
Il fastidio potrebbe anche originare dal colon o altri segmenti del tratto digerente.
Insomma é presto per esprimere giudizi
Vediamo l'ecografia
Anche un esame per eventuali intolleranze alimentari va preso in considerazione in assenza di altre spiegazioni
Anche il rene va considerato...etc etc
Si affidi al suo medico e cerchi di dimagrire un po' in maniera graduale.
Va esclusa anche una gravidanza...
Dr. Ida Fumagalli

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille per la risposta.
Ho eseguito proprio oggi ecografia all'addome completo che non ha rilevato nulla....
A questo punto sentirò il mio medico per un eventuale vista gastroenterologica.
Grazie