Utente
Buongiorno,
da agosto soffro di bruciore epigastrico e dorsale e nelle ultime settimane ho una bocca amarissima.

Ho preso pantaprazolo 20 mg per 5 settimane senza risultati: sono andato dal gastroenterologo (che mi ha fatto ecografie) che mi ha aumentato il farmaco a 40 e se non funziona, gastroscopia.
Dopo 10 giorni ancora nessun risultato: dopo i pasti passa circa un'ora e mi arriva una terribile ondata di amaro in bocca.
Il bruciore sembrerebbe ormai molto attenuato.

Il mio medico di famiglia pensava però a reflusso biliare: non ho acidità in bocca ma un gusto amaro.
E' verosimile?

Che cosa fare?

Continuare la terapia o chiedere subito la gastroscopia?

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Farei subito la gastroscopia.
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente
Eh ma il medico da cui dovrei farla è lo stesso che mi ha detto di aspettare: è questo il punto.

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Ne parli con lui.
Noi cosa possiamo fare?
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4]  
Dr. Claudio Bosoni

24% attività
20% attualità
12% socialità
PIACENZA (PC)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2020
Il reflusso gastrico provoca bruciori e dolori allo stomaco e dolore e bruciore anche all' esofago fino alla laringe e provoca pure tosse secca.
Il reflusso biliare invece ha un gusto amarissimo in bocca.
Va benissimo la gastroscopia per vedere eventuali lesioni in esofago e stomaco. Ma la terapia si può già impostare subito:
GEFFER bustine 1 bustina al mattino e 1 bustina a mezzodì entrambe a stomaco vuoto.
RIOPAN GEL bustine 1 matt, 1 mezzodì, 1 sera dopo i pasti.
ESOPRAL 40 cpr. 1 alla sera prima di coricarsi.
Questa terapia dovrebbe proseguire per almeno 30 giorni. Comunque noi ci risentiamo dopo 15 giorni per tirare le somme. Così dovremmo andare bene. Però prima di iniziare la terapia, deve assolutamente parlarne con il suo medico di famiglia, perchè la conosce meglio di me, per evitare interazioni con altri farmaci che
eventualmente sta assumendo, e controindicazioni per patologie pregresse o attuali, andando così poi in tutta sicurezza.
Dr. Claudio Bosoni