x

x

Celiachia

Soffri di stitichezza o diarrea? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Buongiorno, mi scusi se la disturbo.
Io avevo eseguito la biopsia per celiachia, dopo aver fatto gli esami del sangue che erano risultati negativi.
Il risultato era questo: mucosa duodenale con conservato sviluppo villare e con rapporto villo: cripta pari a circa 3:1; enterociti normotrofici.
Infiltrato linfocitario T CD3+ Intraepiteliale (IEL), dismogeneamente distribuito, ai limiti superiori di norma, circa 20/100 enterociti.
Non evidenza morfologica di patogeni e opportunisti.

Eseguite sezioni più livelli e determinazione immunoistochimica per CD3.
Eseguiti anche questi esami con esito negativo.

I miei sintomi sono: episodi alternati tra diarrea e stipsi, purtroppo se mangio troppo carboidrato o mi scarico troppo oppure non vado in bagno per diversi giorni.
Questi sintomi sono comparsi dopo la mia prima gravidanza.
Avevo molti episodi di dissenteria senza mai capire il motivo, ho provato a fare una dieta senza glutine con il consiglio della mia nutrizionista e non avevo più quei sintomi.
Dopo la gravidanza avevo perso 10 kg in poco tempo.
Mi scusi ancora per il disturbo.
Buona giornata
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
Può avere una intolleranza al glutine di tipo non celiaco (gluten sensitivity)

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio