Utente
Buongiorno egregi Dottori
Vi scrivo in merito ad un problema che riguarda mio figlio di 17 anni
.

Premetto che spesso il ragazzo nei momenti di particolare stress scolastico o durante la fase adolescenziale ha accusato
spesso piccoli malesseri gastrointestinali ma questa volta non sembrava tale.

.

Per due giorni, con andamento lento ma costante, ha avuto dolori all'addome.


L'altra notte ha avuto febbre con 37, 5 , eruttazioni continue e fastidiose , peso gastrico e dolore localizzato sul lato destro.

E quando si toccava la pancia sentiva dolore e nausea.


La mattina successiva abbiamo chiamato il PS che ci ha consigliato, considerata l'emergenza Covid, di interpellare prima il medico
di base.


Da questa visita veniva riscontato un addome libero ma leggermente positivo alla manovra di Blumberg...
ed è stata inoltrata una terapia antibiotica con ciproxin 250 pr 6 giorni e dieta leggera i primi giorni.


Ora il ragazzo è sfrebbrato e ha leggeri dolori ma le eruttazioni sono ancora presenti.


Volevo chiedere quale potrà essere l'iter corretto dopo la fine della terapia antibiotica.


Se le terapie antibiotiche possono essere risolutive e se le eruttazioni sono da collegarsi all'evento o ad altro.


In attesa di riscontro porgo distinti saluti.

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Farei ecografia addome, prelievo per emocromo, VES e PCR.
Questo anche per accertarsi della diagnosi.
Una sola compressa al giorno mi sembra poca.
Le registrazioni sono da collegarsi ad una alterata digestione.
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la risposta Dott. BACOSI .

Per il Ciproxin in effetti non ho specificato bene ma le compresse sono due al giorno cioè una ogni 12 ore .

I suggerimenti da Lei dettati sono quindi da fare subito dopo la terapia antibiotica ?

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Anche prima di finire.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente
La terapia finirà lunedì e credo sia impossibile con le attuali liste di attesa avere un'appuntamento per l'ecografia entro quel giorno .

Per la richiesta medica degli esami ematici , il medico di base farà studio domani pomeriggio .

Si finirebbe inevitabilmente quindi nel fare il prelievo proprio nei giorni in cui finisce la terapia antibiotica

Avrebbe ancora una certa valenza ?

Grazie

[#5]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Certo
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#6] dopo  
Utente
Gentilissimo .

Grazie e buon lavoro