Utente
Salve dottori, vorrei avere un'informazione.
Da circa un mese sento un fastidio nell'addome destro e nel fianco destro che va e viene, sembra sparire, poi ritorna e così via.
Inoltre mi sento sempre aria nella pancia che mi provoca fraudolenza, difficoltà a digerire certi cibi.
Vado in bagno spesso, le feci sono di un colore marrone un po' più chiaro del bruno e presentano dei filamenti rossi che riesco a vedere con la torcia del telefono mentre nella carta igienica non mi pare che ci sia presenza di sangue ma noto giusto dei piccoli frammenti di qualcosa di rosso che riesco comunque a togliere con il dito perciò credo che non sia sangue ma che facciano parte delle feci.
È da un mese che mi ritrovo a combattere con questi problemi e inizio un po' a preoccuparmi.
Cosa potrebbe essere secondo voi?
Potrebbe trattarsi di un tumore al colon anche considerando che ho 21 anni e che non ho parenti che lo hanno avuto?

Grazie in anticipo per la risposta.

Cordiali Saluti

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Si tranquillizzi, niente tumore ma solo colon irritabile.

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la risposta, mi è servita per tranquillizzarmi un po'.
Cordiali Saluti

[#3] dopo  
Utente
Scusi se la disturbo ancora. Ci sono per caso modi per limitare questo problema? Come alimentazione o cose del genere? Grazie.
Cordiali Saluti

[#4] dopo  
Utente
Aggiungo che da alcuni giorni sto facendo delle feci un po' rossastre ma non dure, la forma e la consistenza variano anche se di solito non sono mai né troppo molli né troppo dure. Oggi, ho fatto delle feci rossastre solo nelle estremità e con punte rossastre all'interno, ho notato nelle piccole macchie di sangue nella carta igienica e un leggero dolore dopo l'evacuazione. Ieri ho mangiato pomodori a cena e salsa di pomodoro, può essere quello che ha dato il colore alla feci di stamattina magari. Le feci di stasera invece presentano punte rosse al loro interno, poi ho notato delle piccole macchie di sangue nella carta igienica e leggero dolore dopo l'evacuazione. Da cosa può essere causato?
Grazie

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Può essere il pomodoro, le emorroidi e niente altro
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente
Salve. Scusi se la disturbo ancora. Il 23 mattina, vado in bagno e, durante la defecazione, che è stata un po' dura, sento un fastidio nell'ano e nella carta igienica vedo un bel po' di sangue che comunque diminuisce continuando a pulirmi con la carta. Poi, dopo aver fatto il bidet, mi asciugo e nell'asciugamano vedo ancora delle gocce di sangue. Le feci, invece, erano normali, presentavano giusto qualche macchia di sangue nella loro punta finale. La sera dello stesso giorno sono andato di corpo e ho visto sempre sangue nella carta igienica ma di meno rispetto alla mattina. Stessa cosa il 24 dove, la prima volta che sono andato in bagno, di mattina, ho trovato poco sangue nella carta igienica rispetto al giorno precedente, mentre la sera non ne ho più trovato. Però, controllandomi, ho visto che avevo una pallina violacea che ho tutt'oggi seppur di dimensioni ridotte rispetto al 23 e al 24. Dopo il 24, non avevo più sangue nella carta igienica e non sentivo più fastidio durante la defecazione, quindi pensavo che il problema si fosse risolto. Stamattina mi si sono ripresentati gli stessi sintomi del 23, sangue nella carta igienica che diminuisce continuando a pulirmi, sangue nella punta delle feci e gocce di sangue nell'asciugamano dopo il bidet. Ieri, ho mangiato della carne speziata, con presenza di pepe, quindi ho pensato che magari possa contribuire anche questo. Come mi ha detto più volte, considerando ma mia età, il mio peso, non avrò niente di grave, ma è possibile che siano sintomi di emorroidi e/o ragadi dato che in famiglia ne soffriamo? Anche perché mi sento una specie di feritina al lato dell'ano che ho notato dato che mi dava una sorta di bruciore durante il bidet.
Grazie in anticipo per la risposta