Utente
Buongiorno,
sono un ragazzo di 32 anni,
dopo svariati problemi digestivi dovuto per l'ernia iatale (ora risolti) mi sono deciso di farmi seguire da un gastroenterologo, dopo una visita specialistica dove mi ha confermato che il mio problema di digestione era dovuto per l'ernia iatale mi ha prescritto esami del sangue + ecografia addome superiore, tutto nella norma tranne i valori Lipasi e Amilasi.
Premessa non ho dolori addominali e mai avuto febbre.


Ecco i risultati del sangue:
Bilirubina totale 0, 77 range 0, 2-1, 3
Bilirubina diretta 0, 10 range 0, 0-0, 4
Bilirubina indiretta 0, 25 range 0, 0 - 1, 1
Transaminasi GOT 27 range <40
Transaminasi GPT 32 range <41
Lipasi 507 range 13, 0 - 60, 0
Amilasi 122 range 30-110

Esito ecografia:
Fegato ha dimensioni nei limiti, ad ecostruttura appena accentuata di tipo moderata steatosi, senza evidenti lesioni focali.

Le vie biliari intra ed extraepatiche non sono dilatate
La colecisti è normodistesa, con contenuto finemente ecogeno di tipo bile densa, appare alitiasica.

La vena porta All'ilo ha calibro regolare
Il pancreas nei tratti esplorabili appare nei limiti
Il dotto di Wirsung non è dilatato
Non immagini di calcoli o segni di idronefrosi

Ho ripetuto gli esami Lipasi e Amilasi dopo 15 gg e i valori si sono abbassati:
Lipasi 99 range 0, 0 - 60, 0
Amilasi pancreatica 64 0, 0 - 53, 0

Dopo 2 mesi ho ripetuto nuovamente gli esami:
Lipasi 381 range 23 - 300
Amilasi 66 range 13-53

Ho notato che i valori di riferimento variano da laboratorio a laboratorio...

Il gastroenterologo mi ha detto che non c'è da preoccuparsi che sono valori leggermente mossi dovuti alla bile leggermente densa (trovata in ecografia) e di ripetere gli esami tra 6 mesi.


Volevo gentilmente un vostro commento in merito.


Grazie e Saluti

[#1]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Anche io penso che che le variazioni degli enzimi possano essere correlati al passaggio della bile densa. Esiste una cura, a base dell 'acido ursodesossicolico, che il suo medico le prescriverà ( dovrà durare circa sei mesi e la dose non inferiore a 10 mg per chilo di peso corporeo ).
Prof. alberto tittobello

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno Dottore,
la ringrazio per la risposta, si mi sono dimenticato di scriverlo che il Gastroenterologo mi ha prescritto Ursolisin da 150 mg che ho iniziato da Settembre per cui sono già 2 mesi che lo prendo.
Quindi mi consiglia anche lei di continuare la cura Ursolisin 150 mg per altri 4 mesi e poi ripetere gli esami Lipasi e Amilasi?
Inoltre un'altra domanda, se ci fossero stati dei problemi/danni al pancreas si sarebbe visti in fase di ecografia corretto?
La ringrazio per il gentile riscontro
Cordiali Saluti

[#3]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Sì, è come dice lei, ma la dose del farmaco è troppo bassa.
Prof. alberto tittobello

[#4] dopo  
Utente
Io peso 90 kg per cui sarebbe più corretto 2 compresse al giorno (pranzo e cena) da 300 mg cad. ?

[#5]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Sì, almeno. Esistono anche le capsule da 450 mg.
Prof. alberto tittobello

[#6] dopo  
Utente
Molto gentile Dottore.
Le auguro una Buona giornata

[#7]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Grazie, anche l lei.
Prof. alberto tittobello