x

x

Disturbi intestinali

👉Quando prendere i fermenti lattici e perché

Ho disturbi intestinali da circa un anno, con sintomi intermittenti, ci sono periodi in cui sto male tutto giorni altri in cui non ho nulla.

È iniziato tutto con mal di pancia, eruttazioni, cattiva digestione e a volte anche diarrea.

Una sola volta ho avuto un episodio di feci (normali) con sangue, tutto questo è successo dopo che per vari giorni ho avuto diarrea, quindi ho pensato a sangue dovuto a due giorni di diarrea questo verso marzo, poi non mi è mai più successo.

I sintomi diciamo persistenti sono, mal di pancia che si attenua defecando (feci semisolide) , e dolori addominali che si attenuano con flatulenze.

Partiamo dal presupposto che sono un soggetto molto ansioso, e forse anche ipocondriaco, molto fissato con questa situazione, quindi nel corso di tutti questi sintomi sono stato sempre stressato e ansioso e molto attento ad ogni minimo sintomi.

Ogni mattina mi sveglio con basso ventre dolorante, vado in bagno e mi passa.

Ammetto di non avere sempre in alimentazione corretta.

Volevo un vostro consulto, considerando che i miei sintomi vanno e vengono, ma sopratutto i miei fastidì intestinali non si risolvono mai del tutto.
Nonostante ci siano periodi in cui magari ho pochi episodi di dolore, purtroppo essendo molto ansioso e ipocondriaco penso sempre a questo.
Riassumendo i sintomi ricorrenti sono:
Mal di pancia che passa defecando, dolori addominali attenuati con flatulenze, a volte eruttazioni dopo mangiato, feci semi-solide, fitte intestinali che passano dopo poco tempo (andando di corpo o tramite gas)

Grazie in anticipo
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,5k 2,1k 88
I suoi sintomi andrebbero inquadrati in una della patologie indicati nell'articolo al link:

https://www.medicitalia.it/blog/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/6487-colon-irritabile-o-altro-intolleranze-sibo-lgs-ecc.html

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la tempestiva risposta.
Lei crede quindi si tratti di colon irritabile?
E che consigli mi può dare in tal caso?
Quanto meno per vedere se in base all’alimentazione, o a fattori di ansia e stress migliori qualcosa.
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,5k 2,1k 88
Direi non "colon irritabile" ma una delle altre patologie (da analizzare con il gastroenterologo)

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4]
dopo
Utente
Utente
Lei crede possa essere qualcosa di grave?
Perché avendo questi sintomi da circa un anno in modo intermittente sto iniziando a preoccuparmi davvero.
Grazie comunque ancora per il suo consulto.
[#5]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,5k 2,1k 88
Nulla di grave. Assolutamente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#6]
dopo
Utente
Utente
L’episodio di sangue nelle feci che le raccontavo nel consulto, può essere comunque riconducibile a patologie come quelle che mi ha inviato lei tramite il link?
[#7]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,5k 2,1k 88
Il sanguinamento può essere attribuito alla diarrea e la diarrea può avere diverse cause

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#8]
dopo
Utente
Utente
Quindi il sangue può essere una conseguenza della diarrea.
Grazie del consulto.
Per la diarrea credo che posso ipotizzare una delle patologie che lei mi ha elencato in quel link.
[#9]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,5k 2,1k 88
Certamente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#10]
dopo
Utente
Utente
Per quanto riguarda invece di crampi basso ventre ( mal di pancia) mentre o appena dopo pranzo, con esigenza di andare in bagno con feci poco formate molto spesso con presenza di cibo quasi sempre verdure, infatti le feci si presentano scure, con cibo evidente

Conosci l' endometriosi? Scoprilo con il nostro test