Utente
Buonasera,
Sono una ragazza di 27 anni e purtroppo ad Aprile dell’anno scorso mi è successo un fenomeno davvero spiacevole.

Avevo appena finito di mangiare la pizza quando a un certo punto (forse per aver mangiato troppo di fretta)
Mi è venuto l’urto del vomito.

Sono corsa in bagno e ho iniziato a rigettare... quando a un certo punto un pezzo di bolo mi è rimasto incastrato in gola, mi sono sforzata due volte di farlo uscire senza nessun risultato e quando mi sentivo mancare il respiro ho deciso di tirarmi su in piedi velocemente e il blocco l’ho sentito scendere lungo l’esofago.

Sono rimasta abbastanza scottata da questo episodio e ho la fobia a vomitare.

La mia domanda è questa.

È possibile che abbia arrecato dei danni al mio fisico con questa situazione?

È possibile che mi sia mancato l’ossigeno al cervello o che abbia causato qualche danno al cuore?

Dopo questo episodio mi sto facendo seguire da una psicologa perché mi ha segnato tantissimo e ogni volta che ci penso mi sento svenire.

Sono ossessionata che possa aver fatto qualcosa di male al mio corpo o che mi succederà qualcosa di male.

Aiutatemi
Grazie mille vi ringrazio anticipatamente
Rebecca

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Se avesse provocato danni si sarebbero palesati, non crede?
Solo ansia a livelli altissimi ma nessun danno.
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente
Buonasera dottore,
La ringrazio per la risposta tempestiva.
I miei dubbi riguardano il fatto di essere stata un bel po’ di tempo con il boccone che mi impediva di respirare e successivamente sentendomi soffocare ho avuto il riflesso di alzare la testa e sentire il boccone scendere.
Questa mancanza di ossigeno può portare danni? Oppure sarei dovuta svenire per una probabile ipossia ?
Purtroppo non mi riesco a dare pace e la paura è davvero tanta, considerando che non mi era mai successo un episodio del genere.
Mi scuso se insisto sulla questione ma solo una raccomandazione medica di un esperto mi potrà tranquillizzare.
Saluti cari a lei

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Lei ha bisogno di farsi aiutare da uno psichiatra.
Non ha nemmeno letto la mia risposta: ha riproposto la medesima domanda.
Una ipossia (smetta di leggere sul web informazioni che non sa interpretare) si sarebbe manifestata subito.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia