Utente
Salve,

vi racconto la mia vicenda: premetto che sono affetto da colon irritabile.
Circa un anno e mezzo fa ho cominciato a sviluppare un'ipersensibilità al glutine, nel senso che prima mangiavo pasta tutti i giorni, mentre ora a quanto pare se insisto col glutine per lunghi periodi comincio ad avere flatulenza, meteorismo e problemi vari.

Diciamo che mi ero "dimenticato" di questo problema e avevo ricominciato a consumare glutine poco alla volta, cominciando dalle feste (panettoni pandori etc).
Mi si è sviluppato un meteorismo con flatulenza che non avevo mai avuto prima e solo due giorni fa ho pensato che potesse essere il glutine e l'ho eliminato di nuovo.

Risultato: meteorismo scomparso dell'80 per cento.

La mia domanda è duplice: il mio gastroenterologo mi ha detto di non preoccuparmi ma vorrei avere una seconda opinione, è un brutto segnale sviluppare questa intolleranza andando in là con l'età o può accadere?

- presento ancora, a due giorni dall'eliminazione del glutine, qualche minimo sintomo di gonfiore addominale la sera (ma come vi dicevo, un 20 per cento rispetto a prima) : è normale che l'intestino ci metta un po' a rimettersi in sesto completamente?


grazie

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Ascolti quello che le dice il suo medico.
Non è un brutto segnale ed occorrono giorni/settimane per tornare a stare bene.
Cordiali saluti.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente
buona domenica dottor bacosi e grazie per la risposta!

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Di nulla.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia