Transaminasi alte

Salve sono una ragazza di 27 anni e il mese scorso ho eseguito gli esami di routine presso la mia azienda.
Dagli esami del sangue sono emerse transaminasi alte:
- Got 49 (0-31)
- Gpt 81 (0-31)
Chiedendo al mio medico curante le possibili cause abbiamo ipotizzato potesse essere dovuto all’assunzione di pillola anticoncezionale da 9 anni.
Ho eseguito poi sotto sua richiesta ecografia addome che è risultata nella norma e a distanza di quasi un mese ho rieseguito le analisi del sangue aggiungendo anche emocromo, elettroforse proteine, bilirubina totale e diretta, gamma-GT, fosfatasi alcalina, ferro, ferritina e tutti i markers dell’epatite.
È risultato tutto nella norma tranne ancora le transaminasi:
- got 54 (1-31)
-gpt 138 (1-31)
Sono abbastanza preoccupata, mangio pochi dolci, alcool solamente il sabato sera e parliamo di una birra.
Tra le prime analisi e le seconde di controllo (sono passati 25 giorni) ho sospeso l’uso della pillola che non prendo tutt’ora ma a causa del forte dolore potrei aver assunto antinfiammatori e assumo regolarmente vitamina b12 e acido folico per omocisteina alta dovuta a fattore MTHFR mutato. Inoltre ho sempre avuto livelli di colesterolo elevato, nonostante una dieta equilibrata (ultimo controllo 210 totale con massimo di 200, LDL 128 con massimo di 115 risalente a un anno fa)
Ora mi chiedo, quali potrebbero essere le cause?
Ho aspettato troppo poco tra un esame e l’altro per vedere se la causa fosse la pillola?
Potrei avere patologie al fegato?
Cosa consigliate di fare?
Grazie in anticipo
[#1]
Prof. Alberto Tittobello Gastroenterologo 4,9k 223
Dal momento che i markers sono negativi, è probabile che la causa siano dei farmaci. Non può fare altro che aspettare, senza prendere nulla, e ripetere gli esami tra qualche mese. E solo la birra il sabato sera.

Prof. alberto tittobello

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la risposta, leggendo e documentandomi ho letto anche di epatite autoimmune, dovrei indagare anche con test sull’immunità come Ana,Anca e via dicendo?
[#3]
Prof. Alberto Tittobello Gastroenterologo 4,9k 223
Non sia così pessimista. Però, per completezza, gli esami non sono mai inutili.

Prof. alberto tittobello

[#4]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore l’altro ieri ho eseguito le analisi autoanticorpali e dalla via mi sono fatta controllare per scrupolo nuovamente le transaminasi
GOT 41 (0-38)
GPT 97 (0-41)
Si sono abbassate dagli ultimi esami di 10 giorni prima:
GOT 54 (0-31)
GPT 138 (0-31)
È un buon segno giusto? Sto evitando alcool e medicine tranne che per la vitamina B12 che devo necessariamente continuare a prendere per omocisteina.
I risultati dei test autoanticorpali arriveranno non prima di 10 giorni ma il dubbio mi manda un po’ in agitazione. Mi faccia sapere cosa ne pensa grazie mille
[#5]
Prof. Alberto Tittobello Gastroenterologo 4,9k 223
Le ho detto che lei è troppo pessimista. Vedrà, gli esami immunologici risulteranno normali. Ottima cosa il calo dei valori delle transaminasi.

Prof. alberto tittobello

[#6]
dopo
Utente
Utente
Salve sono arrivati gli esami autoanticorpali :
-Ana negativi
-anti muscolo liscio negativi
-anti mitocondri negativi
-LKM negativi
In più ho fatto il pannello che comprende:
-anti M2/pdc negativo
-anti M2 OGDC-E2 negativo
-anti M2 BCOADC E2 dubbio
-anti M2 PDC E2 negativi
-anti gp210 negativi
- anti sp100 negativi
-anti LC1 negativi
-anti SLA negativi
-anti F-actina negativi

Solo anti M2 BCOADC E2 risulta dubbio con un valore di 9
<5 negativo 5-10 dubbio >10 postivo

Cosa potrebbe significare? Potrebbe essere indice di malattia autoimmune?
[#7]
Prof. Alberto Tittobello Gastroenterologo 4,9k 223
No, No, li consideri normali. Non ha malattie autoimmuni

Prof. alberto tittobello

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio