x

x

Ingerire anobio del pane o del tabacco, danni? pericoli?

👉Quando prendere i fermenti lattici e perché

Mio padre ha accidentalmente ingerito vari esemplari di anobio del tabacco o del pane (ancora vivi) presenti in un barattolo di peperoncino di cayenna infestato.
Purtroppo lui non ci vede bene e il peperoncino era macinato grosso quindi non si è accorto dell'errore e ne ha versati un bel po' e li ha ingeriti.
Mi sono accorta della loro massiccia presenza nel barattolo solo successivamente, un'oretta dopo il suo pasto.

Devo temere qualcosa?
Possono causare danni?
So che le uova e le larve dell'anobio del pane sono naturalmente presenti nella pasta e nelle farine di uso commerciale e sono innocui, ma è la prima volta che so di qualcuno che ingerisce adulti vivi.


Uomo di 63 anni, cardiopatico, nessuna patologia a carico del sistema digerente, solo un po' di reflusso.

Aggiornamento: ad ora lamenta un leggero mal di pancia (lui è ignaro di ciò che è successo), nessun altro sintomo.
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,1k 2,2k 88
Nessun rischio

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio