x

x

Sangue occulto nelle feci.

Gonfiore addominale, difficoltà a digerire, reflusso gastrico? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Ho 50 anni, nessuna patologia particolare, sono alto 1,78 con peso stabile di 90 kg, attivita' lavorativa sedentaria, intervallata da camminata mattutina 20 minuti e serale altri 20 minuti, non svolgo nessuna attivita' sportiva.
Seguo alimentazione mediterranea, ricca di fibre, frutta e verdura, povera di grassi, non bevo e non fumo, solo 2 tazzine di caffe' al giorno, per colazione e a pranzo.
Mediamente assumo lt. 2 di acqua oligominerale naturale, al giorno.
Ho eseguito un controllo generale, a titolo di prevenzione, senza accusare nulla, di esami del sangue e delle urine, tutto nella norma con valori molto buoni.
L’unica nota stonata la bilirubina totale 1,77 mg/dl ( v.n. 1) – diretta 0,46 mg/dl ( v.n. 0,25 ) – indiretta 1,31.
A titolo di prevenzione, senza accusare mai nessun fastidio, vado regolarmente quasi tutte le mattine, con feci spesso pastose a volte anche dure, difficilmente, quasi mai, ho scariche diarreiche.
Un piccolo particolare, sicuramente insignificante, su 7 giorni 6, giorni lavorativa, vado regolarmente tutte le mattine,la domenica, giorno di riposo, quasi mai.
Solo per controllo, ripeto preventivo, ho eseguito l'esame di ricerca di sangue occulto nelle feci, solo 1 raccolta, e' risultato: LIEVEMENTE POSITIVO.
In merito al suddetto risultato, vorrei chiedere un Vs. autorevole consulto, inoltre in caso di ulteriori accertamenti quali esami esguire, eventuali terapie, alimentazione ed accorgimenti. In attesa di riscontro Vi ringrazio.

[#1]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 25,5k 633 347
La positivita' del sangue occulto, pur se debole, richiede una valutazione medica ed eventuali accertamenti per identificare la possibile sede del sanguinamento. Auguri!

Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la risposta, ho provveduto a ripetere
l'esame d ricerca, su 3 campioni, in attesa di esito;
inoltre ho prenotato una colonscopia con visita.
[#3]
dopo
Utente
Utente
L'esame di ricerca di sangue occulto nelle feci, su 3
campioni di raccolta, in differenti giorni, ha evidenziato tutti i risultati negativi.
Sono in attesa fi fare, per un controllo piu' approfondito, anche a titol di prevenzione, la colonscopia. Vi faro' sapere.
[#4]
dopo
Utente
Utente
Ho eseguito la colonscopia, in data odierna, questo il
responso: " Esame condotto fino al ceco, nulla di endoluminare nei tratti esplorati. Presenza di noduli emorroidari ".
Devo segiure qualche dieta paricolare?
La ringrazio per la risposta.
[#5]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 25,5k 633 347
A questo punto è verosimile che il sanguinamento abbia avuto origine dalle emorroidi.
Una visita proctologica permetterà una valutazione obiettiva e successive indicaioni terapeutiche comprese eventualmente indicazioni riguardanti la dieta.
[#6]
dopo
Utente
Utente
Dr. Favara,
ancora una volta grazie per il consulto.
Puo' spiegarmi in parole povere il responso della colonscopia?
Cordiali saluti.
[#7]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 25,5k 633 347
L' esito riportato indica assenza di reperti patologici e descrive il plesso emorroidario.
[#8]
dopo
Utente
Utente
Dr. Favata, La ringrazio ancora una volta per la Sua disponibilita'.
Stamani ho eseguito anche l'esame ecografico all'addome, con sonda da 3,5-5 Mhz. Questo il referto:
Fegato nei limiti volumetrici ad ecostruttura parenchimale omogenea, esente da lesioni focali ecoapprezzabili.
Colecisti in sede disformica, settata, alitiasica.
VBI E VBE non dilatate. ASP nei limiti.
Pancreas nulla di ecoapprezzabile.
Milza nei limiti volumetrici ad ecostruttura emogenea.

Alla luce degli esami e delle diagnostiche eseguiti,
vorrei un Suo autorevole giudizio e consigli sulla dieta
da seguire,in particolare cosa mi consiglia per combattere il meteorismo intestinale.Grazie.
[#9]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 25,5k 633 347
Anche questo reperto apapre nella norma.
Eventuali indicazioni terapeutiche, dietetiche o farmacologiche possono venire fornite solo personalmente dal collega che la segue

Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio