Utente 416XXX
Gentili Medici... io vorrei porre una domanda sono molto ignorante comunque in materia ,però è un pensiero che mi assilla da un po' ,frequento un ragazzo da circa 4 mesi lui affetto da microcitemia e io no , in famiglia solo il padre è microcitemico, mentre ha una sorella che non lo è ma ha sposato un uomo microcitemico. Hanno avuto una bambina che alla nascita e stato riscontrato un problema il cuoricino e ha subito due interventi mentre ultimamente adesso ha 2 anni ha un problema anche bacino e le hanno dato una specie di sediolina per farla stare dritta. a me questa cosa un pochino mi ha spaventato in quanto il marito della sorella e anche microcitemico io mi chiedo se in futuro dovessi avere figli con questa persona. microcitemica quali rischi ci sono che il bambino nasca con qualche con qualche malformazioni. spero di essere mi spiegate grazie mille a tutti per la risposta.

[#1] dopo  
Dr.ssa Stefania Zampatti

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
8% attualità
12% socialità
GENZANO DI ROMA (RM)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2013
Cara signora,

la microcitemia non è una patologia e, a meno che non si incontrino due persone microcitemiche (cosa che non accadrebbe nel vostro caso, se per l'appunto lei non è microcitemica), non c'è un rischio aumentato per patologie nei figli. Il caso della bambina di cui parla sembra un caso sporadico, i problemi cardiologici alla nascita sono abbastanza frequenti nei neonati, così come i problemi alle anche, nessuno dei due è comunque correlato alla microcitemia.

cordialmente,
Dr.ssa Stefania Zampatti
-
I consulti online forniscono soltanto indicazioni, non sono sostitutivi della consulenza genetica