Utente 179XXX
buonasera!ho una domanda: so che per l'assunzione della pillola sono molto importanti i valori della coagulazione, tra cui appunto, l'antitrombina. Da quel che mi risulta l'importante, per prendere la pillola, è che questo valora non sia basso. Io ce l'ho invece alto (124), anche quando mi è stata prescritta la pillola. Cosa vuol dire avere questo valore alto? influisce e se sì come, nell'assunzione della pillola? Grazie!

[#1] dopo  
Prof. Vito Salvatore Zurzolo

24% attività
0% attualità
0% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2007
I valori dell'antitrombina III più elevati (ma di quanto? ) della norma non sono controindicati per l'assunzione delle pillole estroprogestiniche a basso dosaggio. Ad ogni modo le consiglio di eseguire uno screening completo emocoagulativo (il suo medico curante le prescriverà gli esami opportuni). Cordiali saluti.

[#2] dopo  
Dr.ssa Paola Fusaro

24% attività
0% attualità
12% socialità
APRILIA (LT)
CORCIANO (PG)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
Direi di valutare con esattezza quanto sono alti i valori di Antitrombina III al fine di eseguire ulteriori indagini per conoscerne la causa. Ritengo sia opportuno, prima di iniziare una terapia EP (anche se a basso dosaggio), conoscere la causa dell'alterazione del marker della coagulazione.
Cordiali saluti
Dott.ssa Paola Fusaro
Specialista in Ginecologia e Ostetricia

[#3] dopo  
Utente 179XXX

I valori sono a 124! ma prima erano a 136 e in quel caso non mi era stata prescritta la pillola...
Può dipendere forse dal fatto che per lungo periodo, causa ciclo molto abbondante, assumevo il Tranex?
Grazie e cordiali saluti

[#4] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello

52% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
l'antitrombina III è un inibitore della coagulazione, quindi tuttal'più la protegge dal rischio tromboembolico della pillola.

Mi trovo d'accordo con il collega che suggerisce di fare uno studio completo della coagulazione, ed eventualmente mi rivolgerei a una struttura ospedaliera specializzata che si occupa di patologie coagulative.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi