Utente
Buongiorno,
sono una ragazza di 26 anni con problemi di amenorrea ipotalamica funzionale; dalla scorsa settimana (sono al 5° giorno di cura) sto assumento Lutenyl per verificare se con questo progestinico arriva il ciclo mestruale.
Un'informazione, ma nel periodo di assunzione di questo progestinico, è rischioso avere rapporti non protetti?
Lei crede che in questi 10gg di cura io potrei comunque ovulare nonostante soffri di questa patologia?
Perchè io vorrei avere un bimbo, ma non so se è meglio aspettare e risolvere prima il mio problema, o meglio provarci subito così forse si sitemano tutti i miei problemi.

Grazie

[#1]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
L'assunzione del progestinico non copre da possibili gravidanze. Se dovesse avere un'ovulazione potrebbe rimanere incinta nonostante la terapia (l'ovulazione pero' sembra essere difficile vista la condizione di amenorrea ipotalamica)
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#2] dopo  
Utente
Questi sono gli ultimi controlli ormaonali, risalenti a marzo 2010.
Testosterone: 0.55 ng/ml Valore di riferimento (0.06-0.82)
DHEA-S: 171 migrog/dl Valore di riferimento (35-450)
Prolattina: 3.4 ng/ml Valore di riferimento (1.9-25.0)
LH: 6.2 mul/ml Valore di riferimento: 1.9 - 12.5 Fasefollicolare
9.7-76.3 Fase ovulatoria
0.5-16.9 Fase luteinica
15.9-54 Menopausa

FSH: 7.5 UI/l Valore di riferimento: 2.5-10.2 Fase follicolare
3.4-33.4 Picco metà ciclo
1.5-9.1 Fase luteinica
23-116.3 Menopausa

Pensa che, il mio endocrinologo una settimana fa, durante la visita in cui mi ha prescritto Lutenyl, mi ha detto di stare attenta perchè con i gli esami che ho, l'aspetto fisico perfetto (secondo lui) non sicuramente da una ragazza che è in amenorrea...potrei ovulare.
Lei dice il contrario?

Sono al 7° giorno di cura Luteny (mancano 3gg). Ieri ho avuto un rapporto non protetto, come mi comporto?


[#3]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Le analisi risultano nella norma, riguardo al rischio ovulazione bisognerebbe vedere se si modificano con picchi di LH e FSH e poi di progesterone. Per il rapporto a rischio
sarebbe imprevedibile una ovulazione proprio in questo periodo. tenga presente che la pillola del giorno dopo deve essere assunta entro 72h
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#4] dopo  
Utente
Cosa significa "sarebbe imprevedibile una ovulazione proprio in questo periodo?"
Significa che sarebbe strano io avessi ovulazione?

Guardi,se dovesse succedere in questo periodo, sarei altro che contenta.
quindi, secondo lei, mettendo il caso che ieri io sia rimasta incinta, tra quando potro verificare (vista la cura con Lutenyl che sto facendo)?

Grazie mille

[#5]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
L'imprevedibilità e' legata al fatto che lei ha riferito una amenorrea ipotalamica, peraltro in replica 1 non ho escluso una ovulazione.
Riguardo al rapporto mi auguro a questo punto che sia andato a buon fine e potrà verificarlo con un test tra almeno 15gg (sperando che non torni il ciclo!)
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#6] dopo  
Utente
Penso vi sia un doppia sorpresa che mi potrei aspettare se al termine della cura con Lutenyl e, passati i 10gg non arriva il ciclo:

1. che io sia incinta
2. c'è da pensare male (così mi ha detto il mio endocrinologo) perchè vuole dire che una semplice stimolazione mediante progestinico non sia sufficiente per il mio problema.

Giusto?

Grazie mille

[#7]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
E' molto probabile che la sola assunzione del progestinico non risolva il problema (si tratta di una pseudomestruazione), quindi bisogna sperare nella 1 ipotesi
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#8] dopo  
Utente
Oggi, dopo 10gg dal termine dell'assunzione di Lutenyl, è arrivato il ciclo.
Veramente non me l'aspettavo.
Cosa vuole dire ciò?che non sono messa proprio così male come pensavo (visto che mi avevano detto che con il Lutenyl è difficile che al primo ciclo di cura arrivi subito il ciclo)...?

Grazie per un riscontro

[#9]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
la comparsa del ciclo dopo l'assunzione del progestinico e' dovuta ad una stimolazione e successiva desquamazione dell'endometrio (pseudomestruazione come da replica 7).
In realtà il problema persiste se non vi e' stimolazione da parte dell'ipofisi sull'ovaio. Bisognerebbe valutare appunto i livelli ormonali come da replica 3 (3, 14, 21 giorno)
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#10] dopo  
Utente
Su questo concordo con Lei.
Però, da come aveva parlato il mio endocrinologo e come da sua replica 7, pensavate che il ciclo non arrivasse con la sola assunzione di Lutenyl.
Oggi devo sentire il medico che ho in cura per dargli la notizia dell'arrivo del ciclo e per valutare insieme a lui cosa devo fare.
Secondo lei mi farà fare un altro ciclo di Lutenyl o cosa altro?

[#11]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
In replica 7 ho scritto che non avrebbe risolto il problema di amenorrea, ma avrebbe avuto una pseudomestruazione.
Il progesterone serve a farla mestruare periodicamente.
Riporti le indicazioni del collega
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#12] dopo  
Utente
Il mio endocrinologo mi ha detto che l'aver risposto al Lutenyl è già un buon segno, vuole dire che il mio corpo risponde anche con "tecniche" modeste e non troppo forti.
Ora bisogna vedere cosa c'è nella mia scatola cranica e se veramente sono tranquilla e serena come mi ha visto, dovrebbe normalizzarsi il tutto.
Vista l'età (24 anni) non possiamo però aspettare ancora in eterno quindi ci siamo 2 mesi di time out. A metà luglio ci si risente e se è arrivato almeno un flusso mestruale è un buon segno, se invece non si è visto nulla procediamo con una terpia attiva che va a stimolare l'ipofisi (è una mezza induzione all'ovulazione) tramite DExnor..(il nome non l'ho ricordo..cosa può essere)?

Grazie per un suo riscontro

[#13]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Difficile identificare il nome del farmaco (meglio non commettere errori)
segua le indicazioni dell'endocrinologo e riporti eventuali novità
saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#14] dopo  
Utente
Ho scoperto il nome della terapia attiva che il mio endocrinologo applicherà tra 2 mesi nel caso non arrivasse alcun flusso mestruale.
DOSTINEX.
cosa mi sa dire a riguardo?

Grazie mille

[#15]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Il farmaco citato e' indicato nelle forme di amenorrea dovute ad aumento della prolattina
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#16] dopo  
Utente
salve.
solo una curiosità; come da replica 8 il ciclo è arrivato il 17 maggio u.s.
è possibile che avendo appena assunto un progestinico, io possa avere ancora una pseudomestruazione questo mese?
e potrei anche ovulare?
ieri ho avuto un rapporto non protetto, sono a rischio secondo lei o vado trnauquilla?

[#17]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
La mestruazione se si presenta non dipende dal progestinico assunto lo scorso mese.
la possibilità di ovulare, anche se scarsa, esiste sempre e non puo' essere esclusa a priori
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#18] dopo  
Utente
quindi come faccio a regolarmi?
perchè se le prossime emstruazioni verso il 15 giugno non dovessero arrivare non mi stupirei visto i miei problemi, ma allo stesso tempo sarei anche in dubbio per una possibile gravidanza.
cosa ne dice?

[#19]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Con il suo problema, purtroppo, non e' possibile regolarsi.
In caso di eccessivo ritardo e' opportuno eseguire un test
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#20] dopo  
Utente
il ciclo, sarebbe dovuto arrivare circa 2gg fa; ineffetti è 1 settimana circa che ho dolori al basso vejtre, gonfiore ma soprattutto (e non mi succede quasi mai) tensione al seno dolore al solo sfiorarlo.
ora, chi lo sa se ho avuto o meno l'ovulazione e se arriverà o meno il ciclo?
Come posso regolarmi?

[#21]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Difficile regolarsi, come già detto in altre repliche.
Vi possono essere segni di ovulazione come perdite bianche, trasparenti, filanti o sintomi premestruali come quelli da lei riferiti, oppure gli stick che individuano l'ovulazione (questi ultimi riservati alla ricerca di una gravidanza)
saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#22] dopo  
Utente
Buongiorno.
le scrivo per darle aggiornamenti.
Come da replica 20, il ciclo sarebbe dovuto arrivare il 13 giugno invece nulla, solo tensione al senso e un pò di stanchezza e mal di testa.
Ora siamo al 23 giugno e da ieri sera ogni volta che vado in bagno e mi pulisco la carta igienica è rosata con aloni rossicci chiaro e questa mattina mi sono alzata e avevo due macchie marroni scuso sullo slip, mi sono pulota e altri aloni rossastri chiarissimi...
vista la mia situazione di amenorrea, sarebbe la prima volta che mi arriva un ciclo spontaneo (vedi repliche 8, 9 e 10), ho dei dubbi che o stia arrivando il ciclo oppure sono perdite da impianto.
cosa dice lei?
grazie

[#23]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Credo che si tratti di un spotting premestruale o addirittura di un ciclo molto scarso.
Se non vi sono sintomi quali nausea o tensione al seno, escluderei una gravidanza. Nel dubbio, tra qualche gg se continuano le perdite puo' eseguire il dosaggio delle betaHCG
saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#24] dopo  
Utente
Io è da circa 8/9 gg che ho un seno da paura, gonfio e tanta tanta stanchezza (ma può essere anche la stagione).
comunque sarebbe la prima volta in 22 anni che avrei un ciclo naturale, quindi sarebbe già un buon segno o sbaglio?
ed è per questo motivo appena menzionato che mi preoccupo per una possibile gravidanza (tenga conto che ho avuto un rapporto non protetto esattamente 10 giorni fa) perchè sarebbe il primo ciclo naturale poco o tanto che sia.
grazie per un riscontro

[#25]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
sarebbe sicuramente un buon segno. Attenda almeno 15-20gg dal rapporto prima di eseguire un test
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#26] dopo  
Utente
sAREBBE UN BUON SEGNO COSA SCUSI?
IO HO LA VISITA DAL GINECOLOCO (GIA' PROGRAMMATA DA TEMPO) TRA 2 GIORNI, SI DOVREBBE GIA' VEDERE QUALCOSA SE FOSSI INCINTA?
MA LE PERDITE DA IMPIANTI ESISTONO DAVVERO E AVVENGONO SPESSO?

[#27]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
comunque sarebbe la prima volta in 22 anni che avrei un ciclo naturale, quindi sarebbe già un buon segno o sbaglio?

sarebbe sicuramente un buon segno

Dalla visita sarà difficile stabilire se e' incinta, meglio eseguire un test.
Le perdite da impianto esistono
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#28] dopo  
Utente
lei mi dice che è più facile accertare e confermare la gravidanza con un test piuttosto che con una visita ginecologica, veramente?
si, ma mi spieghi in generale per perdite d'impianto come devono essere e quali sintomi danno e con quale percentuale avvengono nelle donne?